Malmö ad agosto – il Malmöfestivalen

Malmö è un meraviglioso centro culturale della Svezia ideale soprattutto da visitare d’estate quando il clima è decisamente più mite, ma comunque fresco, quindi potrete trovare il sollievo di lasciare l’afosa penisola per dormire sotto un piumino o sorseggiare qualcosa in un bar la sera sotto ad un plaid.

Inoltre a meta’ agosto si svolge il Malmö Festival: è un festival che dura all’incirca una settimana, durante il quale si svolgono concerti ogni sera e vengono allestiti carinissimi gazebo che ospitano cibo da ogni parte del mondo, artigianato, bigiotteria e quant’altro.
La città durante il Festival si popola incredibilmente, è impossibile camminare nelle vie principali per la tanta gente che si affolla per partecipare a questo mega evento.

Il palco è di solito allestito nella piazza principale “Stortorget”, ma non è detto che non ne vengano allestiti più di uno. I gazebo di solito vengono disposti lungo la Södergatan, una delle vie principali di Malmö, e nella Piazza “Gustav Adolfs Torg” (se dovete chiedere di queste informazioni a qualche autoctono ricordatevi che la G di torg si pronuncia I: Gustav Adolfs Tori, Stortoriet e così via..).
Viene di solito anche allestito un luna Park in uno o più dei parchi cittadini.


foto by mathei

Una volta li vi chiederete sicuramente dove trovare qualche locale carino da andare a mangiare e bere. A mio parere ce ne sono molti nella suggestiva piazzetta “Lilla Torg” tra i quali posso citare i frequentatissimi Moosehead Bar e B&B Reastaurant, che di sera/notte si trasforma in pub/bar, mentre nel pomeriggio o a pranzo potete fermarvi da Gozzip o Mando Steakhouse, sulla via che collega Lilla Torg alla via Södergatan.
Non dimenticatevi poi di fermarvi a fare la “fika”, spuntino al quale apparentemente gli svedesi non possono fare a meno, composto da caffè da mezzo litro e qualche dolcetto tipico – molto buoni i kanelbuller, dei dolcetti fatti di cannella e zucchero in grani – in uno degli Espresso House, la risposta svedese allo Starbucks, o in una delle pasticcierie locali (Bageri).

Per lo shopping? Una delle mie vie preferite, oltre alla Södergatan, e’ la sua continuazione dopo il ponte sul canale, la Davidshallsgatan, fino al centro commerciale “Triangel”.

Non potete poi perdervi il bellissimo e nuovissimo “rione di Västrahamnen”, dove c’è anche un accesso al mare per i più coraggiosi, molti locali giovanili in stile spiaggia caraibica, vista sul ponte sull’Öresund e sede del titanico grattacielo Turning Torso, una torre –adibita ad abitazione- dal design accattivante contorta su sé stessa che si staglia in tutta la sua altezza sull’orizzonte piatto di Svezia e Danimarca.

Insomma anche se non riuscite a visitare Malmö durante il suo festival vale comunque la pena di farci una visita questa estate.

foto by elsamu @Flickr

The following two tabs change content below.
Pamela

Pamela

Triestina, un pò italiana, un pò americana, un pò svedese. Pamela ha una sfrenata passione per i viaggi. Per la verità non le basta viaggiare e subisce spesso e volentieri il fascino di "vivere i posti". E' per questo che ha vissuto in Svezia e Finlandia. Ora si e' “calmata” anche se sente sempre quel “solletichio” di prendere, lasciare tutto ed andare a vivere da qualche altra parte. "Pam" blogga su Princess Pam's diary.
Pamela

Latest posts by Pamela (see all)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here