Visitare Zanzibar: consigli pratici

Passaporto

Pe gli italiani il passaporto deve avere una validita’ di almeno sei mesi

Visto

Per visitare la Tnzania i turisti devono avere il visto che puo’ essere ottenuto presso:

l’ambasciata di Roma completando questo documento (purtroppo il sito e’ in inglese)

-il consolato tanzano di Milano in via Santa Sofia 12

-direttamente in aeroporto in Tanzania: Dar-es-Salaam International Airport     (DIA),Kilimanjaro International Airport (KIA),Zanzibar International Airport (ZIA); il costo e’ di 40 euro ed il document necessita di due foto e del bigliettoaereo di ritorno
Vaccinazioni
Per l’entrata a Zanzibar non serve nessuna vaccinazione, se si arriva comunque da una zona notoriamente infetta di febbre gialla la vaccinazione e’ obbligatoria. Comunque consiglio di vaccinarsi contro la l’epatite A e fare assolutamente la profilassi antimalarica,Tifo, Tetano, Paratifo Epatiti Virali B e C sono endemici. C’e’ un rischio di epidemia colera che saltuariamente si verifica nella zona.

Tasse

Oltre ai 40 euro del visto, le tasse aereoportuali sono di 20 dollari per i voli internazionali.

Per guidare
Serve la patente internazionale.

Foto di HobbsLuton

Elettricità
Le spine in uso sono quelle a tre ingressi Inglesi, consiglio di procurarsi un adattatore prima di partire.

Quando andare
Da Marzo a Maggio e’ poco consigliato perche’ e’ il periodo delle piogge, qualsiasi altro mese e’ ottimo per visitare la Tanzania

Foto di Geoftheref

Come arrivare

Non esistono ancora voli diretti dal’Italia, ma con uno scalo e’ possibile raggiungere facilemente la Tanzania, consiglio di prenotare anticipatamante perche’ i voli possono essere molto cari.

I soldi

La moneta usata e’ lo Scellino Tanzano ma si possono usare anche euro. Consiglio comunque di portarsi un po’ di scellini per le emergenze e di cambiare i vostri euro presso i numerosi Bureau of Change di Stone Town con un occhio al cambio, scegliete chi offre di piu’ e non abbiate paura di andarvene cercando miglior cambio da qualche altra parte.I bancomat funzionano ma le tasse che pagate per prelevare dall’estero sono elevate.

Featured image by Oneworld.nl
The following two tabs change content below.
BlogdiViaggi

BlogdiViaggi

Vuoi condividere informazioni, consigli di viaggio o segnalare qualche iniziativa ai nostri lettori? Per collaborare con BlogdiViaggi scrivi a chris@blogdiviaggi.com
BlogdiViaggi

Latest posts by BlogdiViaggi (see all)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here