I posti più strani nel mondo: la mia top 10

Il mondo e’ ricco di sorperse e di luoghi che per qualche ragione celano misteri o singolari particolarita’. La mia curiosita’ mi ha portato a cercare i 10 luoghi piu’ strani del mondo che qui vi elenco. Enjoy!

 

 

 

MOERAKI – Nuova Zelanda

Moeraki Boulders, New Zealand
Christopher Chan

Si trovano sulla spiaggia Koekohe (parte della costa Otago) in Nuova Zelanda nell’ Isola del Sud. Sono delle conformazioni rocciose di forma sferica ma non sono state create dall’uomo, e’ tutto merito della natura. Gli scienziati pensano che si siano formate con  lo stesso processo delle perle: alcuni sedimenti si sono aggregati attorno ad un nucleo formando queste sfere. Alcune di esse hanno delle dimensioni che superano i 3 metri di diamentro ed un peso di alcune tonnellate.

IL GRANDE BUCO BLU –  Belize

The Great Blue Hole
: wstera2

Si trova nella barriera corallina chiamata “Ligh House Reef” a circa 100 Km dalla citta’ di Belize in Messico. E’ una cavita’ circolare molto profonda dove vivono specie acquatiche che non sono ancora state catalogate dagli scienziati. I sommozzatori che qui si sono immersi hanno accertato che questa e’ solo l’entrata di un sistema di grotte alcune delle quali lunghe decine di chilometri e tuttora inesplorate.

L’OCCHIO D’AFRICA– Mauritania

File:ASTER Richat.jpg

Foto

Dallo spazio, questa misteriosa depressione nel deserto del Sahara somiglia molto ad un occhio umano. Sulla sinitra si puo’ scorcere la “pupilla” e se lo si osserva con “Google Earth” , zummando un po’, appariranno le colline che formano il resto dell’occhio. Alcuni studiosi pensano che il tutto e’ stato creato dall’erosione, altri presuppongono che questa formazione sia avvenuta dall’impatto di una meteora ma nessuno ne e’ certo.

RACETRACK PLAYA – USA

The Racetrack
slgwv

Nella “Death Valley” in California una volta ogni anno a “Playa” (una delle zone piu’ piatte del continente americano) si manifesta uno stranissimo fenomeno che tuttora non ha spiegazioni plausibili. Quando la pioggia cade il terreno di questo deserto diventa fango e pietre anche molto grandi cominciano a muoversi lasciando delle strisce dietro di loro che provano questo fatto. Gli studiosi pensano che il responsabile di cio’ sia il vento ma queste pietre curvano, cambiando direzione e formando un angolo quasi perfetto.

LA PORTA DELL’INFERNO – Turkmenistan

File:The Door to Hell.jpg

Foto

Nel 1971 in Turkmenistan (in Medio Oriente) un gruppo di geologi durante uno scavo hanno scoperto una caverna satura di gas naturale. Dato che in vicinanza si trovava un villaggio ed il gas poteva raggiungerlo, hanno deciso di dare fuoco alla grotta pensando che in alcune settimane in gas si esaurisse ed il fuoco si spegnesse. Sono passati 40 anni ma il fuoco sta’ ancora bruciando.

L’ISOLA DI SUQATRA – Yemen

File:Socotra dragon tree.JPG

Foto

Quest’isola si trova a largo delle coste dello Yemen ed e’ anche conosciuta con il nome di Socotra. La particolarita’ di questo posto e’ che essendo molto isolato le piante si sono evolute in maniera del tutto differente dal resto del mondo.

BLOOD FALLS – Antartico

Victorialand si trova in Antartico, a sud della Nuova Zelanda, ed e’ un ghiacciaio lungo circa 50 km. Dove questo ghiacciaio si trasforma in fiume il suo bianco candore si “macchia” di un colore rosso vivido che sembra sangue. Studiosi ci assicurano che non lo e’, la colorazione e’ data da batteri che si nutrono di sulfuri. Questa cornice spettrale e’ coronata dalla presenza di resti di uccelli morti che non si sono mai decomposti per le fredde temperature..un bel posticino eh?

THE BONEYARD – Arizona

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/c/c1/B52sdestroyed.jpg

Questo luogo si trova vicino a Tucson in USA. E’ praticamente dove gli aerei che non vengono piu’ usati vanno a “riposare”. Ce ne sono piu’ di 3000 e i piu’ vecchi vengono gradualmente disassemblati per reciclare parti ancora usabili.

PARCO NAZIONALE DEI MONTI SANQINGSHAN – China

File:Sanqingshan 1461.JPG

Foto

Questo luogo e’ incredibilmente miseterioso, le montagne del parco sembrano galleggiare nell’aria per merito della bassa nebbia che le avvolge. Se vi piace la montagna, e’ sicuramente un qualcosa di diverso.

RIO TINTO – Spagna

File:Rio tinto river CarolStoker NASA Ames Research Center.jpg

Foto

Le grandi miniere della zona di Rio Tinto conferiscono al paesaggio un’atmosfera surreale quasi marziana, mentre il fiume viene studiato per la presenza di batteri che riescono a resistere a condizioni estreme

The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.
Chris

Latest posts by Chris (see all)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here