I nostri 20 consigli di viaggio

Qualche cosiglio di viaggio? Ecco i primi 20

1:Se avete la possibilita’ di scegliere il posto in aereo vi consiglio di prediligere sempre quello vicino alle uscite di sicurezza perche’ e’ molto piu’ spazioso  e vi concedera’ generosi spazi per le vostre gambe.

2: Non mi stanchero’ mai di consigliare di visitare sempre l’ufficio turistico locale. Solitamente li troverete offerte, prezzi scontati e coupoun per pasti, attrazioni, hotel ed ostelli. Inoltre  vi forniranno di  una mappa gratuita (anche se con un po’ di sponsor 🙂 ).

3:La maggior parte delle biblioteche, starbucks, bar locali ed alcuni mc.donalds offrono connessione internet gratuita.

4: Non dimenticatevi i possibili  rimborsi fiscali ottenibili direttamente in aeroporto. Alcuni paesi consentono di ottenere un rimborso relativo alle tasse che pagate quando acquistate prodotti nuovi. Potrebbe essere necessario compilare moduli e mostrare la prova d’acquisto ma sicuramente ne vale sempre la pena.

5:Le compagnie aeree fanno pagare i supplementi di bagaglio a caro prezzo. Ricordatevi di utilizzare una sola valigia (se possibile) nella quale riservare un po’ di spazio per i vostri acquisti.

6: I chioschi  di “scambio di valuta” che si trovano in aeroporti o per strada offrono tassi di cambio molto svantaggiosi. Prima di cambiare i vostri contanti consultate piu’ banche e scegliete la piu’ conveniente.

7: Se la prima colazione non e’ compresa nel prezzo del vostro albergo prima di sedervi al tavolo informatevi se e’ abbondante e valutate se “ne vale la pena”. A volte infatti conviene cercare un bar locale con un miglior rapporto qualita’/prezzo.

8:Non mangiare in una zona turistica dato che nella maggior parte dei casi il cibo sarà buono la meta’ e il prezzo sara’ duplicato.

9:Il pranzo è il momento migliore per visitare siti storici ed attrazioni turistiche. I  gruppi di turisti affollano i monumenti principalmente alla mattina presto o nel tardo pomeriggio. Verso le 13:00 ci sara’ sicuramente meno folla.

10:A volte è più conveniente volare in aeroporti vicini alla vostra destinazione per  poi usufruire del treno o dell’autobus per arrivare alla meta.

11: Se siete in aeroporto e potete scegliete la corsia per  fare il check-in  vi consiglio quella che ospita la maggior concentrazione di persone che viaggiano per affari (distinguibili per l’ abbigliamento elegante che li caratterizza).  Questo perche’ rispetto alle famiglie hanno sempre meno cose da controllare e sono piu’ sbrigativi!

12:Se si viaggia in un gruppo di piu’ di 3 persone consiglio di pernottare in una camera d’albergo “suite” perche’ solitamente puo’ accogliere piu’ ospiti applicando un prezzo ridotto rispetto al costo di una camera “standard”.

13: Se pernotterete in una città per una settimana o più, affittate un appartamento ammobiliato:  è più conveniente rispetto al costo di un hotel.

14: Nelle ore di pranzo approfittate delle offerte che alcuni ristoranti “di lusso” applicano per attirare piu’ clientela anche a mezzogiorno.  Queste promozioni sono segnalate mediante cartelloni o insegne al di fuori dei rispettivi ristoranti.

15:Portate con voi delle bottiglie di acqua riutilizzabili che possono essere ricaricate in hotel e alle fontane delle citta’. Una famiglia di quattro persone potrebbe facilmente spendere 10 euro in acqua al giorno.

16: Approfittate dei “biglietti multipli” per le attrazioni che volete vedere: costano meno e nella maggior parte dei casi possono essere utilizzati in un qualsiasi momento della vostra permanenza.

17: Se possibile trascorrete  un  giorno di relax distante dalle attrazioni. Se state pagando per la piscina dell’hotel, usatela. Oppure potrete trascorrere una giornata in spiaggia, facendo del sano tracking  o in un vicino museo,  avendo cosi’ la possibilita’ di rilassarvi senza ulteriori spese aggiuntive.

18: Se state pianificando un lungo spostamento in treno, autobus o aereo, perche’ non considerare di viaggiare di notte? Potrete cosi’ risparmiare le spese di alloggio ed avere piu’ tempo a disposizione.

19: Duty Free – Molti aeroporti ospitano negozi duty-free dai quali si puo’ trarre vantaggio acquistando merce a prezzi ridotti (tecnologia, liquori e sigarette).

20: Se la vostra destinazione non e’ lontana, consiglio di chiedere indicazioni stradali alle persone del posto e raggiungere la meta a piedi avendo cosi’ la possibilita’ di scattare foto e risparmiare sul costo di trasporto.

Uno dei migliori consigli che posso darvi e’ quello di parlare con la gente del posto. Se chiedete vi suggeriranno dove mangiare e dove alloggiare. Penso a loro come la miglior guida che ogni viaggiatore puo’ desiderare. Secondo me la conoscenza di nuove culture e’ uno degli aspetti  piu’ importanti di un viaggio disponibile per chi ha “occhi per vedere” ed orecchie per ascoltare.


The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.
Chris

Latest posts by Chris (see all)

14 Commenti

  1. Ciao Chris!!!!
    Lo scorso anno in Norvegia ho avuto non pochi problemi con i rimborsi fiscali!! File interminabili di turisti, un’addetta, non troppo simpatica.. però .. ne è valsa la pena!!! Quanto sono cari i paesi nordici, ma che belli però!!!!!!!!!
    Passa al super.. segui la ricetta e sentirai che bontà!!!!
    Un abbraccio!!

  2. Ciao Chris, ho letto molto attentamente i tuoi consigli, ma, vista la mia condizione economica e lavorativa, non credo che riuscirò facilmente a metterli in pratica, perchè non posso proprio permettermi nessunissimo viaggio, ahimè… 🙁
    Ti ringrazio per la tua presenza nel mio blog: non so come tu abbia fatto a trovarmi, ma so che sono felice del fatto che tu ci sia arrivato…
    A presto e grazie per l’abbraccio che ricambio… 🙂

  3. Buongiorno Chris, sei una miniera di preziosi
    consigli, che terrò da parte per quando intraprenderò una
    vacanza. Per adesso devo accontentarmi di viagigare con la
    sola fantasia.
    Sai … un poco ti invidio, ma con tanta simpatia.
    Grazie mille
    Mistral

  4. quanti consigli utilissimi!
    questo blog è davvero interessante pèer una che ama viaggiare come me!
    Grazie per essere passato dal mio blog Chris, sicuramente per cucire ci vuole un pò di pazienza ma giuro che chiunque può farcela, non è difficile 🙂
    Penso che per natale io e il mio ragazzo ci regaleremo una mini vacanza (2 o 3 giorni) da qualche parte visto che poi da Aprile lui andrà a vivere da solo (finchè non trovo un lavoro e lo raggiungo) e non avremo più un cent 🙂
    Vi seguo!
    a presto!

  5. Ciao Chris, buoni questi tuoi consigli, magari potessi viaggiare in lungo e in largo, ma ci sono anche altre priorità e i soldi aimè non basterebbero…
    Grazie della tua presenza nel mio blog, ti auguro buona serata, a presto
    Emilio 😉

  6. Grazie a tutti per i commenti e valutando la situazione dell’Italia al momento non posso che darvi ragione.
    Si puo’ comunque viaggiare anche in Italia, magari scoprendo il territorio che ci sta’ intorno senza spendere una fortuna basta avere la voglia di scoprire e gli occhi del viaggiatore.

  7. …e buttare sempre l’occhio sulla clientela di posti di ristoro, negozi , mercati e supermarket : se è al 90% formata da locali, c’è da fidarsi circa il prezzo e la qualità 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here