Una Liguria tutta da scoprire

La Liguria e’ una delle regioni piu’ visitate d’Italia. Decine di migliaia sono i turisti che la scelgono come meta per gli incantevoli paesaggi e per le sue citta’ ricche di storia e pittoreschi borghi che si specchiano sul mare. Molti sono i luoghi che meritano di essere visitati durante un viaggio in Liguria ma con questo articolo speriamo di suggerirvi qualche destinazione che forse ancora non conoscete.

 

Giardini Hanbury

Giardini Hanbury
Giardini Hanbury

Il promontorio della Mortola in provincia di Ventimiglia ospita un parco di 18 ettari: i giardini botanici di Hanbury. Dalla collina al mare, questo parco offre panorami fantastici immersi in un parco in stile inglese davvero molto ben curato, tra romantici vialetti e pergolati.

Giardini Hanbury
Giardini Hanbury

Come arrivare: autostrada A10 uscita Ventimiglia proseguite su SS 1 Aurelia direzione Francia, valico Ponte S. Luigi-km.6

 

Il borgo di Varese Ligure

Varese Ligure
Varese Ligure

Varese Ligure è un piccolo borgo che sorge in provincia di La Spezia, a poca distanza dalle Cinque Terre e dalla Riviera di Levante . Incorniciato dagli Appennini, Varese Ligure è meta turistica privilegiata per il fascino della sua architettura caratterizzata dalle case-botteghe disposte in circolo, note come Borgo Rotondo.

Grazie alle tecniche di coltivazioni biologiche adottate, la zona viene chiamata “Valle del biologico”.

Come arrivare: Autostrada A12 Ge-Li (uscita casello di Sestri Levante o Brugnato) Autostrada A15 PR-SP (Uscita casello Borgo Val di Taro)

 

Le grotte di Toirano

Grotte di Toriano
Grotte di Toriano

Sono un complesso di grotte situate nella provincia di Savona note per la loro varieta’ di stallattiti e stallagmiti. Durante la visita verrete accompagnati dalle guide che vi introdurranno in un ambiente affascinante, il cui percorso  lungo circa 1 km vi portera’ alla scoperta di bellissimi spettacoli naturali (biglietto €10).

Come arrivare: autostrada dei Fiori A10 uscita Borghetto Santo Spirito ed imboccare la strada per Toirano.

 

Alassio ed il suo muretto

Muretto di Alassio
Muretto di Alassio

Il simbolo di Alassio è sicuramente il suo mitico Muretto, un muro costruito come recinzione per il giardino pubblico. In realtà non è solo un muro. Mario Berrino gestore dello storico Caffè Roma, frequentato da molti artisti, come Hemingway, e personaggi del cinema, trovava quel muro difronte il suo locale un pò spoglio. Così negli anni ’50 decise di abbellirlo con piastrelle irregolari di sgargianti colori con le firme di tutti i personaggi famosi che erano passati per il suo caffè. Ora il muro è un lungo album di autografi ed una chicca da visitare in un viaggio alle Cinque Terre.

Come arrivare: dall’autostrada A10 Genova-Ventimiglia uiscite ad Alberga.

 

Principato di Seborga

Principato di Seborga
Principato di Seborga

Questo piccolo borgo della provincia di Imperia ha una particolarita’: alcuni membri della comunita’ di Seborga hanno rivendicato l’indipendenza dalla Repubblica d’Italia per un presunto antico statuto. Dato che si considerano un principato, eleggono il proprio principe e coniano la propria moneta chiamata Luigino.

Principato di Seborga
Principato di Seborga

Come arrivare: dalla via Aurelia o dall’autostrada A10 (Nizza-Genova) uscita di Bordighera, seguite le indicazioni per Sasso e Seborga. I cartelli sono facilmente visibili.

 

Sassello

Sassello
Sassello

Sassello si erge sul confine tra Piemonte e Liguria in provincia di Savona. Il centro storico e’ molto particolare ed interessante da visitare. Nel corso della sua storia questo paese ebbe modo di arricchirsi di opere d’arte e d’architetture nobili. Consiglio una visita al museo Perrando con una raccolta di ceramiche savonesi, di dipinti e di reperti archeologici.

Indicazioni stradali: prendete l’uscita autostradale “Albisola” della A10 Genova-Ventimiglia,all’uscita girare a sinistra e proseguite per 20 Km.

 

Dolceacqua ed il castello

Dolceacqua
Dolceacqua

Posto ai piedi del monte Rebuffao, Dolceacqua è un borgo medievale della Val Nervia. La parte antica della citta  e’ dominata dal castello dei Doria mentre il borgo si estende sulla riva opposta del fiume, ai lati della strada che risale la bella vallata.

Come arrivare: Autostrada A10 Genova – Ventimiglia; è consigliabile uscire ai caselli di Ventimiglia o Bordighera, dai quali si imboccherà la S.S. Aurelia e poi la strada provinciale della Val Nervia.

 

Diano Marina

Diano Marina
Diano Marina

Questo comune è situato sulla costa della Riviera ligure di Ponente. Grazie ad alcuni reperti ritrovati in questo territorio, e’ possibile associare i primi insediamenti all’eta’ del ferro. Cio’ che la rende  meta’ ambita sono i 3500 metri di litorale sabbioso e l’atmosfera rilassata che si respira tra le strade del paese.

Come arrivare: si percorre l’ Autostrada dei Fiori (A12)  sino all’uscita di San Bartolomeo al Mare. Di qui si prosegue lungo la Via Aurelia in direzione di Sanremo per circa 1 Km, fino a raggiungere Diano Marina

 

GENOVA

I Parchi di Nervi sono un bellissimo complesso botanico di Genova costituito da un insieme di parchi appartenuti in passato a ville di privati. L’area occupa una superficie di circa 95000 med ospita innumerevoli specie botaniche.

 

 

Conoscete altre città o attrazioni meno conosciute della Liguria che meritano di essere visitate?

 

The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.
Chris

Latest posts by Chris (see all)

14 Commenti

  1. Quando si ha voglia di mare, per noi pavesi, il ligure è il nostro mare. La strada che ci conduce sulla costa ci è molto famigliare, è così vicina che si fa presto a lasciarsi coinvolgere dal desiderio di andarci. Tu mi fai conoscere alcuni luoghi sconosciuti. Il borgo rotondo di Varese Ligure è delizioso. Mi sono sempre chiesta quanto si prendessero sul serio i sudditi del Principato di Seborga: a quanto pare sembrerebbe molto. E l’immagine romantica del ponte di Dolceacqua… è una meraviglia! Se non ricordo male, nel castello affittano appartamenti, ma forse mi sbaglio. Buona settimana.

  2. io abito sulle Alture di Genova sai 🙂
    c’è un’altro posto in Liguria che secondo me è meraviglioso e assolutamente da vedere: Porto Venere.
    Abbastanza distante da Ge ma è magico.
    E poi per il mare, Varigotti!
    spiaggia bellissima e mare pulito

  3. Grazie Chris per i tuoi consigli,
    vado spesso in Liguria e voglio assolutamente visitare questi posti. In primo luogo i giardini Hanbury che in questo periodo devono essere meravigliosi. Chissà quante foto potrei fare 🙂
    Un caro abbraccio.
    Miky

  4. Ma che meraviglia vedere citate, tra le perle nascoste della mia regione, Varese Ligure!! 🙂 Mi permetto di suggerire la scoperta della Liguria dei monyi e delle valli : misconosciuta e bellissima, con panorami quasi alpini. L’alta via dei monti liguri, per esempio, è un insieme di sentieri che vanno da Ponente a Levante sempre in quota…per non parlare delle bellezze paesaggistiche della Val di Vara ( ed anche gastronomiche ;)) Genova poi è tutta da scoprire., mentre, sulla costa, concordo con chi ha definito Portovenere un luogo magico ed imperdibile. Un solo consiglio : eviate come la peste luglio , agosto , Pasqua e le feste comandate.

  5. Wow! Il mio paesello citato tra le bellezze della Liguria. Io sono originaria di Varese Ligure 🙂 ora abito in Sardegna, ma ho passato tutta l’infanzia la e ci torno sempre perché ci abitano tutti i miei parenti materni e molti amici 🙂
    Varese secondo me è una perla rara, non solo perché è un piccolo paesello dove è concentrata un sacco di bellezza (il Castello dei Fieschi, il Borgo Rotondo, il Caruggio, il ponte di Grexino) ma sopratutto per l’impegno che ci ha messo nel diventare il paese più sostenibile d’Europa. In un periodo di crisi del nostro paese piccoli posti come questo che fanno di tutto per migliorarsi nonostante lo spopolamento e nonostante l’essere situati in culo ai lupi (Varese è in mezzo ad una valle bellissima ricca di natura ma piuttosto disperso tra le colline) sn davvero da ammirare 🙂
    Io consiglio anche Camogli, nella Riviera di Levante 🙂 troppo carino!

  6. Penso che non si possa limitare la Liguria a pochi posti. E’ tutta molto bella… E anche l’entroterra, spesso sottovalutato, può essere veramente una sorpresa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here