Come evitare di rovinarsi la vacanza

A volte durante un viaggio le cose non vanno sempre come previsto. Le cause degli inconvenienti possono essere molteplici e pur essendo parte dell’avventura, e’ sempre meglio cercare di evitarli. Ovviamente ci potrebbero essere situazioni che sono fuori dal nostro controllo. Per essere sicuri di non compromettere la vostra vacanza, questi sono alcuni errori piu’ comuni con alcune dritte su come evitarli.

Lasciare che il brutto tempo vi rovini le vacanze

La pioggia certo non aiuta le attivita’ all’aria aperta ma non fatevi scoraggiare; non negatevi l’esplorazione di posti nuovi,  il brutto tempo a volte rende il cielo ed i panorami particolarmante suggestivi ed unici.

Quando abbiamo visitato Rarotonga (nel bel mezzo del Pacifico) ha piovuto quasi ogni giorno. Ovviamente non siamo stati in spiaggia a prendere il sole ma neppure chiusi in casa. Con la pioggia battente abbiamo fatto snorkeling immergendoci in un mare incantevole ed abbiamo scalato il monte dell’isola dove dalla vetta anche se con le nuvole, il panorama era fantastico.

Non informarsi sui requisiti necessari per visitare un nuovo paese

Quando pianificate un viaggio e’ importante informarsi sui visti necessari per entrare nel relativo paese. Ricordatevi di controllare che il vostro passaporto non sia scaduto e che abbia le necessarie pagine disponibili per i timbri d’ingresso. Importanti sono anche i vaccini, non vorrete mica ammalarvi in vacanza vero? Allora rivolgetevi al vostro medico: in base al paese che visiterete controllera’ i requisiti necessari suggerendovi le relative vaccinazioni di viaggio.

Viaggiare con persone poco compatibili

Non pensiate che viaggiare con amici con i quali uscite alla sera o nei weekend sia una scelta adeguata. Prima di intraprendere un viaggio, soprattutto se lungo, per la prima volta con qualcuno di nuovo cercate di capire che tipo di vacanza vuole: relax? Avventura? Quale e’ il suo budget? Preferisce alloggiare in un hotel di lusso o in un bungalow a buon mercato? Se i vostri punti di vista non coincidono già di partenza meglio lasciar perdere. Viaggiare da soli non e’ poi’ cosi’ male: potrete far cio’ che vorrete e sicuramente vi farete nuovi amici.

Non provare niente di nuovo

Il viaggio e’ il momento perfetto per provare cose nuove: oltre ad essere piu’ rilassati il vostro stato mentale sara’ piu’ aperto a nuove esperienze. Con questo non voglio suggerirvi come atto di coraggio di fare il bagno in un fiume pieno di coccodrilli o di afferrare i serpenti per la coda. Cominciate a piccoli passi, magari assaggiando nuovi cibi locali o partecipando ad eventi culturali.

Spendere piu’ del vostro budget prefissato

A volte in vacanza ci si lascia andare spendendo piu’ di cio’ che e’ stato prefissato. E’ molto facile perdere il controllo delle spese, soprattutto se si usa la carta di credito. Consiglio di tener nota di cio’ che spendete anche semplicemente collezionando gli scontrini e ricevute o appuntandoli in un notebook. Se vedrete che state spendendo troppo cercate di rientrare in carreggiata mangiando in ristoranti meno cari, prendendo meno taxi o praticando attività  low cost come escursioni, camminate o semplicemente rinunciate a qualche drink. Se avete in partenza un budget limitato una scelta vincente potrebbe  essere quella di  visitare paesi piu’ economici dove la vostra spesa maggiore sara’ il volo.

E voi avete qualche consiglio per evitare inconvenienti di viaggio o siete incappati in alcuni di questi comuni errori?

 

The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.
Chris

Latest posts by Chris (see all)

17 Commenti

  1. Viaggiare con persone non compatibile, dev’essere quasi come rovinarsi la vacanza. Spendere più del budget previsto… mi capita spesso, non tanto di più, perché in fin dei conti se hai calcolato che puoi spendere quella cifra, difficilmente si potrà sforare, diciamo che nella nota spese sono previsti anche gli imprevisti.
    Se volete passare da me lunedì, avrei bisogno di un vostro parere e se ci state sarei felice della vostra presenza. Ciao buon fine settimana.

  2. Mai più vacanze con amici improvvisati, sono d’accordo con te!! Ho una brutta esperienza!!
    Le nuvole e il cielo plumbeo caratterizzano alcune località, magiche anche per quello, guai a chiudersi in casa, c’è sempre tempo 🙂 !!!!!!
    Insomma hai ragione su tutto, come sempre 🙂 !!!!!
    Bacioni e felice fine settimana!!!!!!!

  3. Intraprendere un viaggio con amici credo che sia uno degli errori che abbiamo commesso tutti… si pensa di divertirsi un sacco in realtà vivere tutto il giorno a contatto con amici può essere molto difficile…

    Un errore comune potrebbe essere anche quello di partire per un viaggio fisicamente ma lasciare la testa a casa con tutti i problemi e le preoccupazioni del caso.
    Partire con la mente sgombra è fondamentale.
    Ma forse questa è una cosa ovvia!!!

  4. Sì, anch’io preferisco viaggiare da sola con mio marito perchè ho avuto delle esperienze negative vandando in giro con amici con amici.
    Condivido tutto il resto.
    Serena domenica.

  5. Condivido ogni punto ! Anche quello sugli amici, noi abbiamo viaggiato alcune volte con amici- issimi ed è andata bene, secondo me perchè una volta arrivati io ho sempre messo in chiaro che ciascuno di noi era libero di fare e andare dove voleva senza dover per forza di cose stare legati iniseme per tutto il tempo, e credo sia andata bene soprattutto per questo. Comunque io e l’Ing. amiamo viaggiare da soli.
    Altra cosa che detesto e mi rovina la vacanza potrebbe essere il farmi organizzare il viaggio da altri, infatti non abbiamo mai affidato il nostro viaggio ad un’agenzia o altri, nemmeno il viaggio di nozze, nemmeno viaggi lunghi anche di un mese, magari negli USA, per dire o luoghi remoti. In conclusione: preferiamo prendercela con noi stessi se sbagliamo e per fortuna non è mai capitato !! 🙂
    Dancer

  6. Se vado in vacanza e piove farò dei giri alternativi a quelli che avevo pensato, magari scoprirò cose che senza il cattivo tempo non avrei mai visto.
    Ciao Chris! 🙂

  7. E’terribilmente imbarazzante scoprirsi a un tratto così diversi. A me capitò purtroppo a Firenze di scoprire che la mia simpatica compagna di viaggio, altro non pensava che a vedere solo negozi di griffe. Ala mia richiesta di qualcosa di più edificante,come ad esempio l’ingresso in un museo, la nostra tenue amicizia non ha retto.

  8. Sullo spendere più del budget… io consiglierei di mettere sempre in preventivo un’assicurazione se si viaggia in paesi dove non ci sono accordi con l’Italia. Si spendono i soldi prima ma in caso di necessità non si rischia di sperperare un capitale… o anche peggio.

  9. Ottimi consigli, generici ma purtroppo veri! quante volte soltanto durante il viaggio ci rendiamo conto che la compagnia è completamente sbagliata e che stiamo spendendo davvero di più di quanto potevamo permetterci? purtroppo dobbiamo imparare a prevenitivare e soprattutto a prevenire tutto questo!

  10. Quest’ anno, mi sa tanto ,che i tuoi preziosi consigli li
    metterò dentro la mia borsa da viaggio… e dormiranno fino al
    prosimo anno. Comunque ti ringrazio, sei sempre un tesoro
    Un abbraccio
    Mistral

  11. Credo che certi viaggi li puoi fare solo con persone con le quali ti capisci a colpo d’occhio. Sono pienamente d’accordo.
    Spesso mi capita di incontrare chi, una volta viste le foto dei miei viaggi avventurosi, si lascia prendere dall’entusiasmo e mi chiede di unirsi a me nella prossima impresa. Sono sempre imbarazzatissimo quando mi fanno questa domanda, perchè so già che non sanno a quello a cui andrebbero in conto, anche perchè in genere, a fare questa richiesta, è sempre chi non ha mai viaggiato e, se lo ha fatto, non si mai spostato dalla spiaggia a pochi chilometri da casa o dalla comodità e lo sfarzo di un villaggio turistico. E’ odioso anche quando qualcuno si vuole sedere a tavola alle 12 in punto cascasse il mondo!
    Il maltempo come dice Chris, non ti può rovinare il viaggio, spesso in montagna la pioggia fa crescere fiori e funghi in tempi record, i tramonti sono spettacolari anche al mare dopo un temporale, i colori delle piante diventano più vivi…tutto ciò che viene dalla natura è stupendo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here