Costa Rica nord occidentale ed i suoi parchi, tra mare e montagna.

Due anni fa nel mese di gennaio sono partito con una amica per il Costa Rica, prenotando solo i  voli. La città  di partenza del nostro itinerario e’ stata Liberia: cittadina tranquilla che si trova a nord di questo paese. Il nostro viaggio è stato molto avventuroso: in 22 giorni abbiamo visitato la parte nord occidentale spostandoci con autisti trovati in loco grazie a centri che organizzano escursioni. Noi però, abbiamo prenotato solo gli spostamenti e poi ci siamo lasciati trasportare dalla bellezza del paesaggio e dal tempo che nel periodo scelto è stato molto caldo e secco.

  Untitled

Nei primi giorni abbiamo visitato il parco Nation Rincon De La Vieja dove ci siamo immersi nella vegetazione tra sentieri, cascate  e fiumi, incontrando gli animali che vivono il questa biosfera.
Poi ci siamo trasferiti in un altro parco: al Santa Rosa, che viene considerato il parco piu secco del centro america. Qui, percorrendo una strada sterrata con buche alte fino ad un metro, siamo arrivati alla famosa spiaggia di Naranjo dove sono stati girati molti film americani. In questa spiaggia ci sono delle onde paurose, ottime per il surf ma è consigliato di prestare attenzione nel fare il bagno visto le forti correnti. Consiglio vivamente a chi vorra’ raggiungere questo luogo, di farlo con una jeep, noi l’abbiamo fatta a piedi e non vi dico che penare…

NARANJO

Nei giorni successivi ci siamo trasferiti con un bus a Tamarindo dove per 3 giorni ci siamo rilassati al mare. Tamarindo è una località turistica dove molti surfisti da tutto il mondo vanno a cavalcale le onde ed ammirare incredibili tramonti.

Alla ripartenza siamo andati a Monteverde: località che si trova a 1200 metri di altitudine, dove abbiamo visitato la riserva biologica “Bosco Nuboso di Monteverde “(17 $ l”ingresso)  e la casa delle farfalle. In questo parco si possono vedere molti animali tra cui farfalle, uccelli, ragni, serpenti ed insetti. Noi abbiamo fatto un’escursione notturna nella foresta e non vi dico che spettacolo sentire e vedere tutti questi animali.

MONTEVERDE

Trascorsi 2 giorni a Monteverde ci siamo trasferiti ad Arenal dove ci siamo fermati  per altri 2 giorni ed abbiamo trascorso il tempo facendo escursioni sul vulcano (il piu attivo del centro america) e trascorrendo una giornata a cavallo tra sentieri  e boschi.

TAMARINDO

Arenal è una città alquanto frequentata dai turisti perchè nelle vicinanze ci sono molti parchi da visitare dove si possono vedere coccodrilli, aquile bianche e serpenti. E’ anche possibile fare escursioni su ponti elevati alti fino a 1000 metri e discese con carrucola da altezze che arrivano fino a 200 metri, immergendosi nella verde natura del Costa Rica.

Da qui dopo giorni trascorsi a visitare i pachi e a camminare fino a 30km al giorno, abbiamo deciso di andare a Samara e Carrillo, due piccoli paesini che si trovano nella parte della costa Pacifica del Costa Rica, qui ci siamo rilassati al mare, godendo del sole caldissimo, dei tramonti spettacolari e di ottime cene a base di carne.

ARENAL

Cosa posso dire, io in Costa Rica ci ritornerei sicuramente, per i posti da vedere,per la gente tranquilla e socievole e per la sensazione che  il  loro modo di vivere trasmette: senza fretta e senza per forza lavorare…praticamente,  PURA VIDA….COSTA RICA.

The following two tabs change content below.
Marco

Marco

Bresciano d'origine, ama cucinare e viaggiare, delle volte anche da solo. Una volta aveva addirittura paura di volare ma da quando ha iniziato a viaggiare non ne può pìu fare a meno. Ha visitato il Messico, la Tanzania, Zanzibar, la Costa Rica, le isole delle Grecia e le grandi capitali europee come Amsterdam, Madrid e Londra.

2 Commenti

  1. Foto meravigliose che svelano le mille sfaccettature di un paese coloratissimo. Mio marito non vede l’ora di visitarlo insieme a Panama. Grazie per le utili info

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here