Kakaw Uhanal, sulle tracce del miglior cioccolato di Vancouver

Una delle prime immagini che ci vengono alla mente quando pensiamo al cioccolato è una bella tazza fumante, colma di cioccolata calda, gustata nell’intimo abbraccio del nostro divano mentre fuori casa una pioggia scrosciante sfuoca il cielo.
E’ proprio da quest’immagine e dal grigiore portato dalla fine pioggerella che instancabilmente bagna Vancouver durante l’inverno, che ho pensato di presentarvi alcune dei migliori dolci alternativi a queste uggiose giornate.

L’estate 2011 ha visto l’apertura del Thierry, cioccolateria, pasticceria e caffè dell’acclamato chef pasticcere francese Thierry Busset. L’ambiente sobrio, tranquillo ed elegante ricalca lo stile dei caffè francesi ed è ben lontano delle anonime e standardizzate catene di caffetterie americane.

Thierry , pasticcerie a Vancouver

Appena entrerete la vostra attenzione ricadrà sul tavolo di marmo grigio e nero, smorzato da discrete venature dorate, sul quale fanno bella mostra di sé, in originali e stucchevoli composizioni, alcuni dei migliori prodotti della casa.

Citerei senz’altro le madelaine, tipici dolcetti francesi a forma di conchiglia, realizzati con scorza d’arancia, di limone o cioccolato fondente, oppure i sablès, simpatici biscottini rotondi dall’avvolgente sapore di nocciola, mandorla o burro con sale marino.

Thierry , pasticcerie a Vancouver
La vista della vetrina sulla quale è disposta la vasta scelta delle meravigliose paste qui prodotte, vi farà tornare un pò bambini. Con gli occhi lucidi e l’acquolina in bocca vi lascerete guidare dall’affabile e preparato personale nella scelta del vostro piccolo peccato di gola.

Io ho scelto il chocolate eclair, un pasticcino dalla forma allungata, realizzato con la pasta base dei bignè, ripieno di crema pasticcera e ricoperto di glassa al cioccolato. Dolce essenziale nella forma, nella presentazione e nei suoi ingredienti, ma l’armoniosa unione tra il forte sapore zuccherato della glassa e quello morbido e gentile della crema ha incantato il mio palato.
Probabilmente molti di voi si faranno tentare dai dolcetti simbolo della pasticceria francese, i macarons. A base di meringhe, con la loro superficie perfettamente liscia, uno spugnoso strato di pasta che racchiude la soffice farcitura di crema, trovano qui espressione nei loro gusti più classici come il chocolate pistachio, il gianduja o il coffee, o nelle particolari varianti come il lychee, il lime o il maple pecan. Posti in vetrina in tutta la loro fantasia di colori, renderanno ardua la vostra scelta.
Thierry si fa apprezzare anche per il suo caffè, dal sapore deciso ed intenso, a mio parere uno dei migliori, se non il migliore di Vancouver, e le sue cioccolate calde.

Il locale, piccolo ma sempre affollato, con un carino patio esterno, riscaldato nei mesi invernali, è aperto tutta la settimana fino a mezzanotte. Quindi non avete scuse; la mattina per un caffè magari accompagnato da un croissant, il pomeriggio per un break salva umore o quattro chiacchiere con le amiche,  la sera per un piccolo piacere notturno, una tappa al 1059 di Alberni Street, in piena downtown, è d’obbligo.

 

Chocolate Arts, invece, cioccolateria moderna e all’avanguardia, situata al 1620 West 3rd Avenue, nasconde il suo asso nella manica nel peccaminoso tripudio di piccoli e invitanti cioccolatini proposti in forme, gusti e abbinamenti particolari e innovativi.

Chocolate Arts  , pasticcerie a Vancouver
Scelta azzeccata potrebbe essere quella di abbinare un cioccolatino a un chocolate shot. Il chocolate shot non è altro che una versione ristretta, nella quantità, di cioccolata calda, servita in una piccola tazzina di ceramica bianca.
Potrete sceglierne il gusto degustando piccoli chicchi delle diverse fragranze; una volta trovato quello che più vi aggrada lo indicherete al personale che, sotto i vostri occhi, preparerà per voi la deliziosa bevanda.

Chocolate Arts  , pasticcerie a Vancouver

Da amante del cioccolato fondente, ho scelto la qualità Araguani 72%. Il colore marrone chiaro può trarre in inganno, ma una volta assaggiato se ne sente subito la struttura carica ed amara, non troppo denso, con un profumo forte e intenso. Ho deciso di abbinarvi un simpatico mini brownie; a dispetto delle dimensioni, custodisce un sapore ricco e corposo, e un solo morso vi sazierà.
Molto buono anche il Manjari 64%, dal sapore più dolce e leggero, per i palati più fini.

 

Nella caratteristica Granville Island, si trova il Roger’s chocolates. Il primo negozio fu aperto a Victoria, capitale della Columbia Britannica, nel 1885; vanta quindi una lunga tradizione.

Roger's , pasticcerie a Vancouver
L’ambiente non è molto grande e si distingue per la sua atmosfera casalinga, calda e rilassante.
Vicino all’entrata trova spazio una piccola vetrina con otto gusti di gelato, tra i quali uno dei più apprezzati è il cioccolato fondente con mandorle tritate.

Roger's  , pasticcerie a Vancouver

Se state cercando un’originale pensiero, questo è il posto che fa per voi: una vasta offerta di accurate e sofisticate confezioni raccolgono le migliori creazioni di questa cioccolateria. Un paffuto cioccolatino a forma di cuore, il Victoria cream heart roll, è stata la mia scelta. Il sottile e croccante involucro esterno di cioccolato nero celava un cuore cremoso di vaniglia, densa, consistente e piacevolmente dolce.
I canadesi amano il Roger’s, quindi segnatevi questo indirizzo: 1571 Johnston Street.

 

Infine, vorrei spendere due parole per il Sinfully the Best. Non si tratta del consueto negozio di cioccolata, questo piccolo gioiello non ha nulla di ordinario.

Sifully the Best  , pasticcerie a Vancouver
Una grande vetrata che si affaccia sulla strada lascia intravedere il laboratorio artigianale dal quale nascono le notevoli creazioni dalle mani di vere e proprie artiste del cioccolato. Quest’aura di distinta professionalità si percepisce da subito.

L’ambiente è piccolo, silenzioso, luminoso e curato. Una volta entrati una gentile signora vi offrirà un assaggio; si tratta di un piccolo pasticcino la cui forma ricorda quella di un tulipano: i delicati petali sono realizzati con una finissima sfoglia di cioccolato al latte che contiene una soffice e vaporosa mousse sulla quale sono adagiate alcune croccanti praline di cioccolato. Qualcosa di unico. La mousse, preparata quotidianamente, proposta ad esempio ai gusti di mirtillo, vaniglia o cioccolato, ha un sapore fresco e leggero, che piacevolmente persisterà nel vostro palato senza risultare invadente o noioso. Sarà colpo di fulmine.

Sinfully the Best  , pasticcerie a Vancouver

Ma rimanete concentrati perché meritano attenzione anche altri prodotti. Infatti il negozio offre un’interessante varietà di pregiati olii speziati, sali marini e speciali salse. Potrete chiedere al personale, tutto al femminile, di aiutarvi ad abbinare in maniera appropriata una gustosa selezione; con passione vi spiegheranno la composizione dei vari prodotti e vi suggeriranno i giusti abbinamenti. Situato nel quartiere storico di Stevenson, al 3993 Chathan Street, Richmond, il Sinfully merita senza ombra di dubbio una visita.
Il cibo degli Dei”, ossia Kakaw Uhanal presso i Maya, è riuscito a regalarvi un po’ di buonumore e a far tentennare i vostri propositi di dieta?

 

The following two tabs change content below.
Sara

Sara

Friulana, ama la sua regione e soprattutto la sua città natale, Udine. Laureata in Turismo all'Università di Udine. Le piace correre, leggere, fotografare, scrivere e viaggiare, e spera che la scrittura e il viaggio diventino il mio lavoro. E' partita per Vancouver alla ricerca di nuove possibilità per il futuro dove le si è aperto un mondo e, una volta tornata in Italia, chissà se si fermerà. La trovate su Vagabondamente.wordpress.com

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here