Cosa c’è di bello a Barcellona…

0

Io molto semplicemente vi risponderei “TUTTO”.
Vi anticipo che quando si parla di Barcellona sono molto di parte, amo follemente questa città e non c’è nulla che non mi piaccia.. .anche i vicoletti maleodoranti del Raval mi piacciono, caratterizzano la città e li adoro per questo.

Se qualcuno mi chiedesse di fare una classifica delle cose e/o aspetti che preferisco di Barcellona.. beh, non sarei in grado di farla.
Un luogo però in verità c’è, un luogo che metto al primo posto, davanti a tutto il resto. Sto parlando del MACBA, il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona.

Anzi, per essere precisi non è il Museo che metto in cima alla lista, quanto la piazzetta su cui il museo si affaccia, la Plaça dels Àngels. Amo questa piazza perché ci sono gli skaters, trascorrerei ore a guardare quei ragazzi che si allenano sulle rampe davanti al museo. Niente è per me più rilassante di quel posto.

bdv1

… il resto di cui parlavo prima, dopo il Museo, non è classificabile. Non c’è un secondo o un terzo posto. Al di là dei comuni siti turistici conosciuti da tutti, ecco cosa c’è per me di bello a Barcellona:

– la Street Art: la trovate ovunque. Ogni strada, ogni angolo, ogni muro. A Barcellona c’è arte dappertutto. Certi murales o raffigurazioni potrete fissarli per ore senza capirne il significato, altri invece esprimono molto chiaramente il messaggio che vogliono mandare.

bdv2

– i negozi vintage: ogni volta che vado a Barcellona passare da Carrer d’Avinyó nel Barrio Gotico è d’obbligo. Certi negozietti sono bellissimi e in questa strada trovate, secondo me, quelli più stravaganti.  Non sono negozi per tutti, nel senso che lo stile è molto particolare e io stessa sicuramente non riuscirei a portare certi abiti o accessori ma le vetrine e gli interni di questi negozi ti portano in un altra dimensione. Li adoro ed ecco, ve lo dico…ci dovete passare!!
Vi do anche un altro indirizzo, Carrer de la Reira Baixa, nel Raval ..qui i negozi sono vintage in stile più rockettaro0! Nel Barrio Gotico lo stile è invece più chic! Ecco una vetrina!

barcellona 3

– la Barceloneta: la spiaggia della città. Nel corso di questi anni ho visto come è cambiata..
Nel 2006 sulla spiaggia c’era qualche piccolo baretto con 4 tavolini e sul lungomare qualche ristorante. Oggi i baretti sono diventati dei bar fighissimi (come questo in foto) e i ristoranti sono triplicati! E’ un quartiere particolare questo: ci sono le vecchie case dei pescatori, i vicoletti all’interno che ti portano indietro di decenni, tutto è piuttosto lasciato un po’ andare… ma quando vi affacciate sul mare vedete questi locali colorati, gli ombrelloni bianchi, sentite la musica e il rumore dei ragazzi che sfrecciano con il loro skate. Amo tutto ciò.

barcellona 4

le tapas: non c’è ristorante o bar che non offra le tapas a Barcellona. Ma attenzione! Ci sono tapas e tapas!
Evitate i locali nei luoghi più turistici come sulla Rambla o sul lungomare ad esempio… non dico che non siano buoni, ma non sono speciali….se vi addentrate nei vicoletti del Born o del Barrio Gotico troverete e mangerete della tapas spettacolari!!
Vi do un indirizzo per ora, ma presto dedicherò un post solo ai bar che ho avuto il piacere di “testare”. Questo si chiama Tantarantana, la via porta lo stesso nome e si trova nel Born; tapas deliziose come le melanzane fritte nel miele.

bcn5

And the last but not the least… gli appartamenti in città. In questi ultimi anni ne ho provati tanti, generalmente sempre in centro, poco distanti dalla Rambla, sempre tutti molto carini e colorati.
Negli ultimi giorni trascorsi a Barcellona sono stata in uno degli appartamenti di OkApartment, un’agenzia che aiuta i turisti a trovare sistemazioni di qualità per soggiorni sia brevi che lunghi a buon prezzo. Sul loro sito potete trovare tutte le informazioni che desiderate in 22 lingue diverse. Io ho prenotato questo monolocale nel quartiere di Sant Antoni, a 10 minuti dalla Rambla: molto carino, comodo per raggiungere il centro a piedi e con la metropolitana a due passi.

barcellona 6

Che aggiungere… enjoy Barcelonaaaa!!

 

The following two tabs change content below.
Martina
Curiosa, creativa e un po' vagabonda, viaggia da quando è piccola e non riesce a pensare ad una vita senza valigia. E' nata a Ravenna, è follemente innamorata della California e della vita losangelina, ed attualmente vive a Barcellona dove scrive e fotografa per la città che ama. Nei suoi viaggi ama documentare ogni storia ed ogni esperienza attraverso i suoi scatti.

Nessun commento

LASCIA UN MESSAGGIO