Canarie, primavera tutto l’anno!

Devo dire la verità, io le ho sempre snobbate le Canarie. Non ho mai avuto un motivo valido per visitarle, mi sembravano poco attraenti. Pensieri sciocchi che non dovrebbero passare per la mente di un viaggiatore.

Poi ho cominciato a leggere qua e là della loro conformazione, a vedere spiagge da sogno e onde alte che fanno impazzire i surfisti, e la voglia di vederle si è fatta più forte. Dall’Italia in poche ora di volo le si raggiunge, e hanno la particolarità di godere di un clima perfetto. Più o meno ventose offrono al viaggiatore varie possibilità di sistemazione e soprattutto di paesaggi! Perché il bello di queste isole è che sono una diversa dell’altra.

Le isole di origine vulcanica sono nove, sette le maggiori e due minori. Sono isole spagnole, benché distino solo 100 km dalla costa africana del Marocco: Tenerife, Fuerteventura, Grancanaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera ed El Hierro.

Si stima la nascita delle Canarie circa 30 milioni di anni fa, e riscontri scientifici danno come possibile data di insediamento quella del 200 A.C., questo ad indicarvi che le isole hanno una certa età ma che tutto sommato si mantengono giovani e attive!

Canarie_3

Proprio sul clima cui ho accennato prima voglio soffermarmi. Sono attorniate dall’Oceano Atlantico, nella zona sub-tropicale al largo della costa sub sahariana  e risentono dei venti caldi, mentre le acque sono mitigate dall’influsso della corrente che arriva dal Golfo del Messico, quindi è primavera tutto l’anno! Questa cosa mi ha un po’ lasciata perplessa all’inizio, o meglio non ci credevo. Per me le acque dell’oceano equivalgono a mare agitato e temperatura fredda, di quella che appena ti bagni l’alluce hai già deciso che no, non fa per te. E invece nuovamente durante un viaggio mi sono ricreduta! Ho fatto il bagno, ho avuto i brividi, ma non di freddo, di emozione!

Canarie_1

Ho visitato due delle isole dell’arcipelago: Lanzarote e Fuerteventura. Le spiagge sono di vario tipo e conformazione. Adatte a surfisti quelle con onde perfette e adatte al Kit surf e wind surf quelle più ventose.

Molto affascinante anche il moto della marea che crea delle vere e proprie lagune dove l’isola si specchia, per lasciar correre e divertirsi i bambini senza la paura delle onde del mare.

Perché le isole canarie sono isole adatte a qualsiasi tipo di turismo.

Ideali per famiglie per il clima, per le spiagge e per il fatto che sono isole che offrono ogni tipo di servizio e di assistenza. Ideali per ragazzi giovani e coppie amanti dello sport e dell’avventura, qui possono trovare molte alternative alla vacanza classica. Ideale per i naturisti: non stupitevi di trovarvi in spiaggia accanto a voi dei signori e delle signori come mamma li ha fatti. Lì è una cosa naturale!

Canarie

Non troverete di certo spiagge affollate con pericolo di pestare il vicino di asciugamano. Una delle cose belle è proprio il fatto di aver lasciato lo spazio alla natura come protagonista. Qua e là qualche opera anni settanta che fa un certo rumore, ma per il resto, il mare, i vulcani e i paesaggi hanno creato oasi di pace e tranquillità.

La scelta va poi alle sistemazioni. Si va dall’ hotel di super lusso agli appartamenti riservati e tranquilli in qualche bianco paesino. Per tutte le tasche e per tutte le esigenze. Tenete presente che la vita nelle isole rimane ancora molto economica, e per questo vi consiglierei di noleggiare un’auto e di girare, di vedere fermarvi a mangiare nei tipici locali …perché in un viaggio, in qualsiasi viaggio, essere curiosi, entrare nel vivo di un luogo, rende quel luogo unico e magico!

Vi ho convinti?…nei prossimi post vi parlerò di Lanzarote e Fuerteventura e spero vi innamorerete come ho fatto io!

Canarie_4

 

Informazioni Utili:

> Per informazioni pratiche, consigli e molto altro leggete il sito di Turismo in Spagna

> Le isole Canarie sono isole europee, pertanto serve solo la carta di identità.

> Dall’Italia è collegata da voli diretti con la Ryan air e con scalo a Barcellona con la Vueling

> Nessuna vaccinazione consigliata.

 

 

The following two tabs change content below.
Crinviaggio
Il viaggio più bello? … il prossimo. Vive a Padova, una città a misura di uomo, ha scoperto che viaggiare riempie lo spirito, incontrare sguardi nuovi e stringere mani diverse riempie la vita. USA, Cina, Middle East, Africa, Europa …ha viaggiato un po’ di mondo e un altro po’ la aspetta, sempre alla ricerca di qualcosa, in continuo movimento. Adora fotografare per imprimere il momento, anche se sa che il momento rimarrà comunque e sempre impresso nella sua mente. Dopo ogni viaggio disfa una valigia di profumi, di respiri, di incontri, di immagini incise, di passi stanchi, di idee per la prossima meta! In viaggio sempre… Crinviaggio

Nessun commento

LASCIA UN MESSAGGIO