Australia: 10 cose da fare e vedere in Queensland.

Durante la mia permanenza in Australia ho avuto la possibilità di visitare gran parte del Queensland, la regione più amata dai backpackers. Avendo lavorato per quattro mesi in una banana farm in una piccola cittadina del nord chiamata Innisfail (un’ora da Cairns) e tre mesi in un bar nella Sunshine Coast, ho guadagnato abbastanza da potermi permettere una macchina (mi ha lasciato a piedi dopo quattro mesi) con la quale ho girato abbastanza nei dintorni.

Ecco qui un elenco di cose e posti che vi consiglio di vedere se siete in Queensland, dal nord al sud di questa splendida regione lungo la costa orientale d’Australia.

NORD QUEENSLAND:

1# VISITARE LA GRANDE BARRIERA CORALLINA

grande barriera corallina australia shutterstock_130509929

Come prima cosa, naturalmente, non potete andarvene dall’Australia se non avete visto “the Great Barrier Reef”, la barriera corallina più grande al mondo. Senza dubbio una delle attrazioni più visitate e conosciute dell’Australia che costeggia tutto il Queensland con i suoi 2’300 km di lunghezza. Consiglio di mettere da parte 250 dollari australiani per fare snorkeling o scubadiving in questo paradiso: risparmiare questa somma qui è un gioco da ragazzi (equivalgono a due giorni lavorativi in una banana farm).

Essendo visitata da migliaia di turisti ogni anno, quest’opera naturale si sta pian piano rovinando, cercate quindi di rispettarla il più possibile stando attenti con le vostre pinne e soprattutto, tenendo a posto le vostre mani!

2# FARE SKYDIVING A MISSION BEACH

skydiving australia

A Cairns è possibile prenotare un’escursione per fare “skydiving” -paracadutismo-  su una bellissima spiaggia: Mission Beach. I prezzi base dovrebbero essere attorno ai 300 dollari australiani, più 155 AUD se si vogliono avere anche il video e le foto ricordo. Se prenoterete in un gruppetto di persone, sarà più facile abbassare i prezzi. Consiglio vivamente di provarlo se non l’avete mai fatto: lanciarsi da 14’000 piedi (poco più di 4 km) raggiungendo i 220 km/h, non è cosa da tutti i giorni.

3# FARE RAFTING NEL FIUME TULLY

rafting australia

Sempre in una delle tante agenzie dove si prenota skydiving, sarà possibile prenotare anche altre attività come scubadiving, bungee jumping, varie escursioni e rafting. Durante i mesi lavorativi nella farm, ho conosciuto un bel gruppo di ragazzi taiwanesi con i quali ero sempre in giro alla ricerca di attività da fare, quando un giorno, mi hanno proposto di fare rafting nel Tully River. Come dire di no? Per soli 185 AUD ho passato, infatti, una giornata indimenticabile.

4# RILASSARSI A MISSION BEACH

Se siete venuti nel nord del Queensland per raccogliere banane, sentirete sicuramente nominare Mission Beach, una cittadina di costiera che offre 14 km di spiaggia, una foresta pluviale mozzafiato e, a un’ora di barca, la Great Barrier Reaf. Oltre a rilassarsi a Mission Beach si potranno svolgere attività come il rafting e lo skydiving.

5# PERCORRERE IL WATERFALL CIRCUIT

cascate più belle d'Australia shutterstock_17862577

Nei week-end la cosa migliore da fare dopo una settimana lavorativa, è un bel bagno al fiume sotto una cascata che ti “massaggia” la schiena. Massaggiare è effettivamente esagerato dato che molte delle cascate del waterfall circuit hanno un getto fortissimo. Questo circuito è lungo 16 km e comprende le Millaa Millaa falls, le Zillie falls, l’Ellinjaa falls, la Pepina falls e Mungalli falls. Non ricordo se anche le Josephine falls fanno parte del circuito, ma sono anche loro da vedere assolutamente.

SUD QUEENSLAND:

6# PASSARE UNA GIORNATA A RAINBOW BEACH

rainbow beach shutterstock_5788243 rainbow beach

A meno di un’ora di macchina dalla Sunshine Coast, si trova Rainbow Beach, una spiaggia lunghissima che offre le dune di sabbia più alte della zona. Qua potrete divertirvi rotolando giù per queste colline sabbiose, oppure scendere con una “tavola da sabbia”: sandboarding. Naturalmente tornerete a casa pieni di sabbia, ma almeno, avrete passato un’ottima giornata.

7# DARE LA COLAZIONE AI DELFINI

Vicino a Rainbow Beach, a circa mezz’ora di macchina, si trova una piccola cittadina chiamata Tin Can Bay, dove sarà possibile dare da mangiare a un gruppo di delfini affamati. Se vorrete fare una colazione alternativa, sarà possibile comprare un pesce a 5 Aud da dare in pasto a questi buffi animali. Comprando un pesce si avrà la colazione scontata al bar lì adiacente. Bisognerà essere lì non più tardi delle 7.30 a.m.

8# NUOTARE CON LE BALENE

A Mooloolaba, nel Sunreef diving center, è possibile dal 2014 nuotare con le balene. A soli 130 Aud si andrà, per circa tre ore, alla ricerca di questo gigante marino, ma attenzione: non è detto che le balene si facciano vive. In questo caso vi sarà proposto di riprovare il giorno dopo, pagando la metà del prezzo. Io sono stato sfortunato, e avendo il biglietto per l’Indonesia il giorno dopo, non sono riuscito a vedere neanche una balena. In compenso, un gruppo di delfini ha deciso di regalarci uno spettacolo degno del prezzo pagato. Il periodo migliore per avvistare le balene in questo angolo d’Australia va da Luglio a Settembre.

9# PEEL ISLAND

peel island australia

Ecco un’isola paradisiaca: la Peel Island. Raggiungibile con un’ora circa di traghetto da Brisbane, a parer mio, è l’isola più bella di queste zone. Qua, se sarete fortunati (questa volta lo sono stato), potrete vedere koala, canguri, e balene che si esibiscono a pochi metri dalla spiaggia. Suggerisco di venire verso agosto, anche se sarà un po’ ventilato. D’estate – che in Australia inizia a novembre/dicembre- non sarà più possibile rilassarsi per via dei mille turisti che invadono queste spiagge incantevoli.

10# SUNSHINE COAST

sunshine coast australia shutterstock_220716997

Naturalmente non potrete mancare la Sunshine Coast che, per me, è il posto più vivibile del Queensland. Qui potrete trovare spiagge perfette sia per rilassarvi sia per surfare, un clima ottimale quasi tutto l’anno e un senso di tranquillità generico che non troverete molto facilmente altrove: consiglio di passarci almeno un mesetto di tempo. Ottimo posto sia per gli amanti del mare, sia per chi preferisse stare in mezzo al bosco.

 

 

Alcune foto © shutterstock.com

 

 

The following two tabs change content below.
Michael P.
Classe 1992 con lo spirito e la passione di un viaggiatore avventuroso e con tanta voglia di conoscere, esplorare e socializzare con chiunque incontri per la sua strada. Lavora in giro per il mondo adattandosi ad ogni situazione e lavoro: spende tutti i soldi che guadagna nei suoi viaggi. Il suo blog: http://vitadabackpackers.it. Non ha molti piani futuri se non quello di continuare a viaggiare raccontando storie... Preoccupato? Neanche lontanamente.

1 COMMENT

LASCIA UN MESSAGGIO