6 giorni in Portogallo tra azulejos di Lisbona e paesaggi unici

Sognavo il Portogallo da anni. È una di quelle mete per le quali ho sempre pensato: ma sì! è qui dietro l’angolo, poche ore di volo, ci posso andare quando voglio. Da quel primo andare quando voglio sono passati circa dieci anni. Se potessi tornare indietro avrei preso quel volo molto prima.

Lisbona è la prima meta, e Lisbona è nostalgia. Le città di mare hanno sempre un grosso impatto su di me: la brezza fresca, i gabbiani, la salsedine nell’aria.

Tre giorni in questa città sono pochi, ma allo stesso tempo sono un buon motivo per ritornarci, per scoprire angoli che si sono tenuti nascosti.

viaggio in portogallo cosa vedere

Cosa non devi perdere assolutamente di Lisbona?

BAIXA. E’ il quartiere basso di Lisbona, fatto di grandi e bellissimi palazzi. Un intreccio di vie dove hanno sede molti negozi, ideale per fare shopping o anche solo per passeggiare lontano dal traffico cittadino. Intrufolandosi in alcune viette secondarie si possono trovare negozietti artigianali, dei quali ti puoi solo innamorare.

ALFAMA. La vera anima di Lisbona si nasconde all’interno del quartiere moresco dell’Alfama. Stretti vicoli che si inerpicano facendoti scoprire piazzette, piccoli scorci e grandi panorami. E poi il fado, la musica malinconica che si sente nell’aria, che esce dalle finestre e ti accompagna lungo la strada.

BAIRRO ALTO. Qui gli azulejo, le famose piastrelle di vario colore, sono di casa. Nella parte vecchia della città, le case sono ricoperte da colori inaspettati. Anche qui la musica del fado riporta ad una dimensione parallela, si viaggia indietro nel tempo, in un ritmo lento, adatto ad assaporare ogni angolo. Piccoli negozi, artigiani, localini in cui mangiare ottimi piatti nella tradizione portoghese.

BELEM. Uno dei quartieri più turistici di Lisbona, l’ho adorato! Complice la giornata di sole e una limonata con menta da sorseggiare lungo il fiume Tago! La Torre, patrimonio dell’Unesco e simbolo del quartiere era una fortezza per il controllo marittimo della città. Una torre di sorveglianza quindi per tutte le navi che trasportavano stoffe e pietre preziose. Passeggiando per Belem potete raggiungere il monumento dos descobrimentos, con scolpiti tutti i personaggi portoghesi del periodo della colonizzazione.

E non dimenticatevi di mangiare i pasties, i tipici dolcetti di Lisbona che a Belem si dice siano più buoni! Nel dubbio io li ho mangiati in varie parti…e ancora me li sogno di notte!

viaggio in portogallo cosa vedere viaggio in portogallo cosa vedere

Dove dormire a Lisbona?

Ho soggiornato all’Hotel Inspira Santa Maria situato in una posizione ottimale per raggiungere il centro a piedi, e vicino alla fermata della metro per i più pigri! Design moderno e ottime colazioni! Ti consiglio anche il ristorante dell’hotel…piatti sublimi!

Cosa vedere nei dintorni di Lisbona?

Se ti piace il mare non puoi perderti Praia Grande. Si trova sulla costa Atlantica, poco distante da Sintra. Sarà piena di gente, la spiaggia sarà affollata, ma sarà anche di una bellezza unica! Surfisti in attesa dell’onda perfetta e l’oceano con il suo fragore a far compagnia.

Nella zona non ci sono molti hotel, io sono capitata in quello che vanta la piscina più grande d’Europa. Edificio decadente che forse negli anni d’oro era un super hotel di lusso; ha la particolarità che tutte le stanze sono vista oceano…mica male!

viaggio in portogallo cosa vedere viaggio in portogallo cosa vedere

Facendo base qui puoi spostarti a Cabo da Roca, il punto più a ovest di tutta l’Europa. Ti consiglio la visita al tramonto, e scioglierti davanti a uno spettacolo della natura!

Per una cena di pesce vai invece a Cascais, passeggia per le vie di questa caratteristica città di mare e mangia del buon pesce, non te ne pentirai.

Se poi vuoi spingerti più a sud in cerca di spiagge puoi fare rotta per la regione dell’Alantejo.

Ami il mare, il surf e l’ozio? Fermati ad un surf camp! Sai cos’è? Un campeggio incentrato su attività sportive, nel quale ovviamente prevale il surf con istruttori che insegnano le tecniche di questo bellissimo sport. Si dorme in tenda, si mangia con i piedi nella sabbia e si conoscono persone da tutto il mondo. Per me è stata una super esperienza, purtroppo però ho trovato il mare con calma piatta, e niente vento per imparare a surfare, quindi mi sono dedicata all’ozio!

Portogallo_3

Ti ho convinto? Forza! Prenota un volo per il Portogallo!

 

Informazioni utili

Il viaggio è stato fatto a Settembre, per una settimana. Periodo perfetto, senza il caos dei turisti.

Da Venezia ho volato con la TAP, da monitorare sempre le tariffe, io ho trovato un prezzo conveniente con un paio di mesi di anticipo.

Consiglio vivamente un’esperienza in un Surf Camp. Io ero al Dream Surf Camp, è l’ideale per i bambini (dai sei anni in su), come stile di vita e come posizione spettacolare sull’Oceano! Si dorme in tende con la struttura in legno, e il Camp fornisce tutto, materassi e coperte. I prezzi sono ottimi!

Il Portogallo si è rivelato essere una meta molto economica, ho mangiato in modo sublime a prezzi molto ragionevoli.

 

The following two tabs change content below.
Crinviaggio
Il viaggio più bello? … il prossimo. Vive a Padova, una città a misura di uomo, ha scoperto che viaggiare riempie lo spirito, incontrare sguardi nuovi e stringere mani diverse riempie la vita. USA, Cina, Middle East, Africa, Europa …ha viaggiato un po’ di mondo e un altro po’ la aspetta, sempre alla ricerca di qualcosa, in continuo movimento. Adora fotografare per imprimere il momento, anche se sa che il momento rimarrà comunque e sempre impresso nella sua mente. Dopo ogni viaggio disfa una valigia di profumi, di respiri, di incontri, di immagini incise, di passi stanchi, di idee per la prossima meta! In viaggio sempre… Crinviaggio

2 COMMENTI

  1. bell articolo! sono già stato in portogallo e mi ricordo tanto leggendo tuo articolo.. 🙂 io ho fatto un viaggio da porto col treno a lisbona, ed era bellissimo. visto tuo articolo di algarve penso che ho perso qualcosa, prossima volta vado anche a faro!
    grazie e tanti saluti! 🙂

LASCIA UN MESSAGGIO