14 giorni senza lei

18

Perdere il controllo lasciandomi trascinare costantemente dai ricordi felici con Marta mi può portare alla disperazione.

Ma lei non mi vuole così.

Mi vuole forte.

So che non mi abbandonerà mai.

Oggi ho rivisto il suo sorriso nel viso di mamma Antonella, il nostro progetto di raccolta fondi le ha ricordato con fierezza di aver avuto un angelo come figlia.

E tu caro Leonardo, il mondo che ti aspettava non era poi così male, qui si incontrano tanti cuori buoni, anche di perfetti sconosciuti pronti a tenderti la mano. Dalla palestra che senza conoscermi mi offre l’allenamento per il mio lungo viaggio, al fruttivendolo con la mela più bella in regalo per me, al ristoratore che arriva con la minestrina per tirarci un po’ su.

IMG_3834

Un grazie di cuore al team di amici e parenti che fino a notte fonda lavora al mio fianco dandomi la forza di donare sorrisi, proprio come faceva lei.

Devo ringraziare le tante persone che approdano nel blog e mi offrono ospitalità, parole di conforto, un abbraccio virtuale, un semplice commento, così, tanto per non farmi sentire solo.

Che dire degli amici travel blogger che hanno percorso centinaia di chilometri per salutare Marta per l’ultima volta? E dei fiori giunti un po’ da tutt’Italia?

Tante sono le persone che mi aiuteranno in questo progetto, sono parte di una grande famiglia virtuale.

Un grazie a tutti, specialmente a:

Tutti gli amici miei e di Marta

Paola di Scusateiovado

Elisa di travellingwithliz

Cristina di Crinviaggio

Roberta Zennaro di thetravelingred

Chiara Cecilia Santamaria di Machedavvero

Gli istagrammers d’Italia

Ilaria Barbotti

 Elisa Bottai di Igers Veneto

Le mamme per la ricerca

Il team di Volagratis

Monica di Turistadimestiere

Il team di Groupon

L’associazione italiana Travel Blogger

Valentina Cappio di thefamilycompany

Francesca Di Pietro

Marco Allegri di Nonsoloturisti

Cristiano Guidetti di Viaggiovero 

Federica Piersimoni di viaggi-lowcost

Alessandra Granata di iviaggideirospi

Francesca Turchi di travelstales

Ezio Totorizzo di Spezio.it

Roberta Longo di Infoturismiamoci

Andrea Petroni di Volagratis

Sara Broccolini di Viaggioanimatamente

Valentina macciotta di Enogastrovie

Paola Forneris di Viaggiedelizie

Pam Goding di Ablondearounftheworld

Giulia e Fabio Sonce di bambiniconlavaligia

Maria Grazia Casella di Compagniadeiviaggiatori

Alessandra Favaro

Martina Santamaria di Pimpmytrip

Silvia Cartotto di Thegirlwiththesuitcase

Marta Gianotti di Thelondonher

Michela Simoncini di Comunicatestesso

Marinella Scarico

Francesca Tammarazio

Mariangela Traficante di Chelibromiporto

Francesca Barbieri di Iviaggidifraintesa

Rachele Cervaro di surfingtheplanet

Spero di incontrarvi tutti presto magari camminando un po’ con me, tutti insieme per donare alla ricerca in memoria dei miei angeli Marta e Leonardo.

The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.

18 COMMENTI

  1. Ciao Chris,
    non ci conosciamo, ma mi sento molto vicina a te e per questo sento di volerti abbracciare virtualmente. Sono un’anima viaggiatrice anche io e lo scorso anno, proprio il 31 Marzo, ho dato alla luce Leonardo (non senza complicanze e con un faticoso intervento d’urgenza). Ecco, mi sento fortunata perchè lo posso raccontare e mi farebbe piacere incontrati e sostenerti durante la tua splendida avventura. Quando passerai da Genova sarai il benvenuto, se lo vorrai.
    Buon cammino e, mi raccomando, sii forte!
    Elena

  2. Ciao Chris,
    ogni volta che ti leggo, mi viene come una fitta al cuore.. non oso immaginare il dolore..
    ho conosciuto marta a rimini l’anno scorso e ci fu una piccola gaffes perchè pensai fosse la girl with the suitcuis (silvia).
    da allora, ho iniziato a seguirvi tutti voi del travel e voi in particolare per tutti i tweet bellissimi che postavate.

    io sono della community ifood-bloggaline delle foodblogger.
    stiamo mettendo in pratica piccoli eventi destinati alla raccolta che vorremmo devolvere a te e a questo cammino speciale che farai.
    siamo dislocati in tutta italia e cerchremo di concentrare in 2-3 località le raccolte (attraverso vendita dei nostri pentolami, organizzazione di workshop di cucina e di foto). insomma da oggi noi partiamo con l’organizzazione e poi quando passerai da milano e roma, saremo lieti di accoglierti e speriamo tra qualche mese di poter devolvere le nostre piccole raccolte. se vuoi poi ci sentiamo in separata sede,.
    ti abbraccio forte,
    vaty

  3. Chris, non ci sono parole e ti stimo per tutto quello che stai facendo per tutti, ma sopratutto per te e per Marta. Leonardo sarebbe stato orgoglioso di avere un padre come te.
    2 anni fa ho perso pure io un sogno: a 27 anni mi sono trovata a dover annullare il matrimonio perché un soffio di vento si è preso quello che sarebbe dovuto diventare mio marito. Mille domande mi sono posta ma solo una risposta ho trovato: non ha senso raccogliere i fiori più brutti che potresti trovare in un campo. Evidentemente i tuoi angeli erano meravigliosi.
    Una poesia di Henry Scott Holland mi ha fatto trovare il coraggio di andare avanti:

    La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
    Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.

    Buona fortuna Christian!

  4. Grazie a te Chris, sento che Marta ci sta guidando, sento che continua a dirmi “cugi scrivi”.. siamo pronti per camminare all together, ne sono certa!

    “Il viaggiatore più veloce è colui che va a piedi.”
    H.D. Thoreau

    “te vui ben”

  5. Ciao Chris.
    sei un ragazzo forte e riuscirai a elaborare questo doppio, tremendo lutto e Marta ti aiuterà.

    Voglio dirti una bella cosa di Marta: ho trovato uno scambio di conversazioni co lei, su Messenger, del 2010. Pensa un po’.

    Marta mi scrive dicendomi che si era imbattuta in un mio diario di viaggio sul Giappone scritto su Globopix e mi chiede se posso scrivere come guest blogger, un pezzo per lei che allora aveva viaggiatorifaidate.blogspot.com.

    Così è cominciata una collaborazione a distanza fino al 21 dicembre 2015. Ho una promessa in sospeso fatta a Marta: un pezzo su Manhattan, prima o poi onorerò questa promessa.
    Un abbraccio e ti aspetto a Roma.

    Fiorella

  6. Ciao Cris,ti scrivo perché in parte ho nel cuore il dolore che hai tu.4 anni fa,alla 34esima settimana di gravidanza,Rebecca la mia prima bimba ha deciso di diventare un angelo..un po come ha fatto Leonardo…a me è partita con lei la metà del mio cuore…tu hai perso molto altro in aggiunta. Il dolore non passa, non si dimentica mai. Nessuno sostituirà mai Marta e Leonardo. Il dolore simodificherà,da struggente,dilaniante, a sopportabile,nostalgico,malinconico…fino ad essere persino istruttivo..mia figlia è sempre con me e mi ha insegnato tanto. A volte anche se sono padsati anni mi sembra ancora di perdermi in un dolore che mi schiaccia.Anche se io non capisco il perché, ma forse un perché non c è e a volte bisogna smettere di cercarlo. Dopo di lei è arrivata Ludovica che stringo tra le braccia. Ma il mio cuore sarà x sempre la.culla di Rebecca, e cosi sarà anche x te. Ti abbraccio forte.

  7. E’ bello vedere come stai reagendo a questo immane dolore, bello leggere del tuo viaggio, del tuo progetto di aiuto. Buon cammino e se passassi per il Friuli non esitare a contattarmi.
    Un abbraccio.

  8. Buon cammino Chris. A testa alta e con il tuo grande cuore in mano. Io e i miei bimbi ti aspettiamo nella bassa ferrarese per camminare un po’insieme a voi. Insieme a te, Marta e Leonardo. Ti abbraccio forte.

  9. Ciao Chris,
    ho saputo della tua storia dai giornali e ho appreso della tua iniziativa.
    Siamo una casa editrice del nord Italia specializzata sul tema del viaggio, della sostenibilità, ma anche su temi più sociali vicini al mondo della solidarietà. Vorremmo aiutarti nel tuo viaggio. Mi potresti lasciare una mail di riferimento così ti contatto?
    A presto, tieni duro, Lorenza

  10. Caro Cristian non mollare mai….Marta e il piccolo Leonardo sono fieri di te. Ti sono vicina un abbraccio forte anche alla famiglia di Marta
    Con affetto Anna

  11. Ciao Chris! Ancora una volta ti stimo, sei un esempio, mi stai insegnando come si affrontano le grandissime difficoltà che fanno parte della vita, così bella ma a volte tanto spietata.
    Mi piace che invece di piangerti addosso, hai reagito con una forza incredibile, stai raccogliendo il lato migliore delle persone che ti stanno vicino e soprattutto, sai cogliere il bello anche da questo momento.
    Hai ragione, Marta e Leonardo ti vorrebbero proprio così, e per me sei un esempio da seguire.
    Sei un grande!
    Coraggio e … Avanti tutta!
    Ti sono vicino!
    “Ride The Wild Wind” – cit. Queen

  12. Ciao Chris ho saputo solo ora e da mamma sono incredula e sotto chock per quanto è accaduto…non riesco a trovare le parole…forse perchè non ce ne sono. Ammiro la tua forza e ti scrivo solo per manifestarti la mia vicinanza sperando che tutto i pensieri di chi vi conosceva bene e di chi vi conosceva solo attraverso il blog ti facciano compagnia anche solo per un istante. Un abbraccio

LASCIA UN MESSAGGIO