Dove Bere a Belgrado: i migliori bar

Dopo aver scoperto le maggiori attrazioni della capitale serba e esserci rifocillati con i migliori ristoranti che offrono un’opzione vegetariana a Belgrado (non è così facile..) è ora di dissetarci un pò…e perché no, anche ballare! Perché dovete sapere che a Belgrado tutto si mescola…ed un bar può essere tranquillamente anche ristorante, caffè e discoteca. Quindi non perdete più tempo e scoprite con noi dove bere a Belgrado: I migliori Bar! Ovviamente con mappa! (abbiate pazienza, apparirà a breve).

 

Ameliè Cafè, Toplicin Venac 4.

amelie

L’Ameliè Cafè è senz’altro tra i più bei posti dove bere a Belgrado. All’esterno potrete sedervi in uno dei numerosi tavolini, alcuni di essi sono antiche macchine da cucire riutilizzate per appoggiare le vostre bevande. Raccomandiamo di provare la loro limonata, ma suggeriamo di evitare i cocktail perché…mezzi pieni…o mezzi vuoti a seconda di come li vogliate vedere! 😉

Merita assolutamente una visita.

Balkanski Spijum, Vuka Karadzica 7/A

balkan

Giusto di fronte al ristorante VUK, ecco un locale da non perdere assolutamente. Ispirato al film commedia del 1984 “Balcan spy” dei registi Dušan Kovaevic and Božidar Nikoli, è arredato in maniera assolutamente brillante e curiosa. Specchi sul soffitto, vecchie radio e macchine da scrivere, valigie e ombrelli appesi, quadri di Stalin (ma nessun tono nostalgico…) Sicuramente tra i locali più intriganti dove prendere un cocktail. Prezzi imbattibili.

Pubby’s Magic Garden, Makedonska 5.

Come potremmo definirlo? Un covo di giovani artisti nella downtown belgradese? Una vecchia casa arredata con legno, vecchie radio e polverose televisioni? Io direi il perfetto bar pre-club che offre mezzo litro di birra per soli 155 DIN al ritmo dei più originali DJ. Da non perdere ogni mercoledì la serata della danza del ventre, con le danzatrici che si esibiscono sopra i tavolini assediati dai clienti.

Una scena presa da Indiana Jones e il tempio maledetto? No, molto meglio!

Rakija Bar, 5 Dobra?ina

La rakija è il tipico amaro serbo derivante, a seconda dei casi, dalla prugna, uva e pere con miele, amarene o noci. Un detto serbo dice che “se al tuo ragazzo non piace la Rakija, probabilmente il tuo ragazzo è una ragazza”. Si, un po’ maschilista come detto, ma attinente a quella che è la concezione di bere forte in Serbia.

In questo bar potrete provare decine e decine di Rakija differenti, per poi fare la fine di tanti ragazzotti…sdraiati sul bancone 😉

dove bere a belgrado
Rakija Bar

Balkan Orient Express, 2 Prizrenska.

rakia

Immergetevi nella forte atmosfera ottocentesca di questo bar/ristorante/ hotel dagli interni sfarzosi. Per pochi euro potrete sorseggiare un ottimo vino come i veri signori che popolavano queste hall nel diciannovesimo secolo. Il nome deriva ovviamente dal treno “Orient Express” che da Parigi raggiungeva Instanbul passando per Belgrado.

Red Bar, Skadarlija 17.

Cercate buona musica? Ci siamo! Birra locale? Eccola servita! Ottimi prezzi? Qui non correrete rischi!

Questo è il Red Bar, locale vivacissimo caratterizzato da una comoda terrazza che da direttamente su Skadarlija…e da bellissimi gatti che abitano in questo imperdibile bar. Venite qui sia se volete prendervi un semplice caffè all’aperto o se avete voglia di lanciarvi in scatenati balli a ritmo di rock.

dove bere belgrado
I simpatici gatti del Red Bar

Villa Maska, 7 Rankeova.

Stupendo locale vicinissimo al Tempio di San Sava. Si tratta di una villa su tre piani, con bar, ristorante e club. Gli interni sono decorati con molto gusto e cura, evitando accuratamente qualsiasi banalità. Quando entrerete in questa villa vi sembrerà di essere trasportati in un mondo parallelo dove gli oggetti più strani trovano posto sulle pareti o volano sulla vostra testa. E’ il bar perfetto se volete godervi qualche drink tra chiacchere prima di iniziare la vera e propria festa. Tra Dj e concerti live la villa è sempre stra piena di gente.

Leila Records store and Bar, Kralja Petra 41.

Pazzi del vinile questo è il posto per voi! Un muro pieno di dischi da scegliere, da ascoltare ed eventualmente acquistare, mentre vi prendete un ottimo caffè a prezzo stracciato. Conosco molte persone che considerebbero questo il loro paradiso…comprare dischi, gustarsi la musica che scorre sotto la puntina e prendersi una piacevole pausa pensando se quel vecchio vinile dei Black Flag è davvero originale. Vinyl Maniac 100%!!

Dvortance, Brace Krsmanovica 14.

Direttamente sul fiume Sava, ecco il Dvoristance! Un bar perfetto per rilassarvi durante il giorno con un fresco cocktail o caffè, magari guardando un importante evento sportivo e aspettando…la notte! si perchè di notte questo piccolo cortile all’aperto si trasforma letteralmente, brillando di luci e di gente che balla tra i tavolini al ritmo di Dj e gruppi dal vivo. Fino a tarda notte potrete godervi lo splendido panorama del fiume Sava al ritmo di musica. Davvero uno dei posti migliori per godersi la Belgrado estiva!

dvo

Ljutic, Stevana Sremca 5.

Un piccolo giardino nascosto tra gli alti palazzi della capitale, arredato con pezzi fatti a mano dagli svariati giovani artisti locali. Perfetto per rilassarvi durante il giorno e per scaldarvi durante l’aperitivo. E d’estate, se avete fame, il BBQ è spesso acceso!

INDIE-GO! pub Brod, 36 Bulevar despota Stefana.

Brod significa barca, e difatti varie parti di questo bar sono pezzi di vecchie scialuppe. Birre di ogni tipo, Rakija ma anche freschi succhi di frutta bagneranno le vostre ore in questo vivacissimo bar, al ritmo di musica Indie, Pop, Rock, New Wave. Il giovedì serata speciale con Rhythm & Blues!

Bife Ventil, Kapetan Mišina 14.

Amanti di punk, post punk, new wave, electro pop, surf, indie e rock eccovi serviti! Un menù perfetto anche per l’esperto di musica underground più esigente. In più accompagnato da una selezione di Rakija di alta qualità e birre.

The following two tabs change content below.
Marco De Stefano
1981, appassionato di politica, rock e scorribande per il mondo! Non chiedetegli nulla sui pirati, se non volete ascoltare decine di storie vere sui più incredibili viaggiatori della storia. Proprio per questo va matto per la parte d'Europa più piratesca: i Balcani. Vede il travel blog come uno strumento di supporto ai viaggiatori che aiuta fornendo informazioni pratiche e aggiornate. Se avete un pò di pratica con l'inglese ecco il suo blog: Daytripandmap.com
Marco De Stefano

Latest posts by Marco De Stefano (see all)

Nessun commento

LASCIA UN MESSAGGIO