Il sindaco di Torino

4
marta4kids

La mia vita negli ultimi 4 mesi è stata sconvolta, rivoltata come una frittata, irriconoscibile rispetto a prima.

Ogni cosa che succede sembra far parte di un grande disegno lontano dal mio controllo, ogni piccolo particolare mi appare curato alla perfezione per permettermi di portare messaggi, aiutare nel mio piccolo ed essere aiutato.

Questo viaggio riempie le mie giornate di possibilità.

Arrivo a Torino, qui non c’è nessuno ad accogliermi, niente palloncini, mi sento in “incognito” ma questo mi piace soprattutto perchè ho anche bisogno di un po’ di tranquillità.

La stessa mattina ricevo una telefonata dall’assistente del sindaco di Torino che mi invita a Palazzo di Città, il signor Fassino vorrebbe incontrarmi.

Non ho nulla di elegante nello zaino, non c’è abbastanza spazio e comunque troppi vestiti pesavano troppo. Ho però due tute da ginnastica, oggi allora metterò la più bella :-).

marta4kids

A Palazzo di Città mi sembra di entrare nel caveau di una banca: guardie fuori, all’ingresso e alle porte. Mi scortano davanti ad una grande porta di legno scuro, si apre e ad accogliermi il sindaco.

Scattiamo alcune foto di rito, chiedo se può cortesemente indossare la fascia tricolore perchè vorrei inserirlo nella mia collezione fotografica dei selfie con i sindaci primavera/estate. Guardandomi un po’ spiazzato, annuendo la indossa, ci posizioniamo uno accanto all’altro, vorrei sorridesse e so cosa fare per metterlo di buon umore: lo abbraccio dicendo “mi scusi posso”? La sua espressione cambia, credo di essergli simpatico.

IMG_6165

Ci sediamo e descrivo il progetto, Mr.Fassino sembra interessato.

Mentre racconto dei chilometri già percorsi, di Marta e Leonardo e delle fantastiche persone che ho già incontrato lungo questo viaggio, vedo che prende dalle tasche il suo portafogli, mi consegna una donazione e mi dice: questi sono per #marta4kids Chris, anche io credo in questo bellissimo progetto.

E’ stato un bel momento.

Uscendo dal suo ufficio ci stringiamo ancora la mano e con un sorriso mi augura buona fortuna.

So che la la mia fortuna in realtà sono le persone come lui, Marta4kids è questo.

Grazie Marge per aiutarmi in questo viaggio. Sto cercando di fare del mio meglio, domani mi attende la visita all’ospedale dei bambini Santa Margherita e al San Luigi, vedrai cara, saranno felici di vedermi.

The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.

4 COMMENTI

  1. Questi fatti della vita lasciano qualche lacrima e sorpresi per la forza d animo di christian. Non è facile . Bravissimo . Mauro

  2. Come avvicinano i gesti, più delle parole…. un semplice abbraccio ….
    Buona continuazione di incontri e di abbracci speciali!

  3. Ciao Chris
    Che bella sorpresa ti ha fatto Torino!
    Tu non te lo aspettavi di certo…..
    Chris mi piace tanto il tuo coraggio e la tua capacità di incontrare il mondo con empatia e con tutta la semplicità della tua naturalezza. ..
    Un caro abbraccio e non vedo l’ora di rincontrarti.

LASCIA UN MESSAGGIO