Maremma e dintorni

civita-di-bagnoregio

Finalmente è arrivato il 19.08, data della ns. partenza per Sorano, piccolo centro in provincia di Grosseto, in Maremma.

Ci accoglie un favoloso casale a 7 Km dal centro abitato; sistemiamo le valigie e per riprenderci dal viaggio ci tuffiamo nella meravigliosa piscina.

Tutt’intorno è natura, distese di campi e di uliveti e di strade bianche fatte per correre, andare in bicicletta o semplicemente passeggiare in compagnia di un amico a quattro zampe come abbiamo fatto noi.

a-fianco-del-ns-casalejpg

Il mattino seguente partiamo di buon ora e raggiungiamo la chiesa di San Rocco a soli Km 2 dal casale, essa sarà il ns punto di partenza per percorrere le vie Cave, strade scavate nel tufo.

La via cava che percorriamo è quella che ci porta a piedi nel centro di Sorano senza utilizzare la macchina. Il percorso è molto suggestivo , passiamo tra pareti di tufo alte anche più di venti metri, tra salite e discese , siamo immersi in un mondo magico , a mia figlia sembra di essere nel modo di Harry Potter.

vie-cave

Costeggiamo il fiume Lente e raggiungiamo Sorano, piccolo borgo da conoscere passeggiando fra gli stretti vicoli e gustandosi un panorama fantastico dalla Torre Dell’Orologio .

Dopo il lauto pranzo , rientriamo e ci meritiamo una bella nuotata in piscina dove gli unici rumori che sentiamo sono il nitrire dei cavalli, il belare delle pecore e il cinguettio degli uccellini … siamo immersi nella natura, semplicemente fantastico!!!

Al calar del sole andiamo a Sovana, altro piccolo borgo distante pochi km., suggestiva l’ampia Piazza del Pretorio e le strade con i ciottoli percorse da gatti che si rincorrono.

Ci gustiamo una buonissima cena presso una taverna toscana assaggiando formaggi e carni allevate allo stato brado.

Il giorno seguente andiamo a Pitigliano, la città del tufo, e passeggiamo per i suoi vicoli ammirando le botteghe artigiane, ci sembra di essere in un’altra epoca , c’è fresco , silenzio e … un non so cosa di magico.

Ogni vicolo ed ogni anfratto riserva una visione suggestiva del paesaggio.

Restiamo veramente innamorati di questo borgo con  i suoi fiori , i suoi ciottoli , le bandiere appese in segno di festa , le sue fontane ed i suoi gatti …

Rientriamo alla base, solito tuffo in piscina e siamo pronti per la nostra cena dove discutiamo l’itinerario per l’indomani… si andrà a Bolsena.

bolsena2jpg

Bolsena con il suo omonimo lago è una città molto bella , puoi goderti il lago , facendo un bel bagno nelle sue acque limpide, oppure gironzolare per il borgo salendo fino alla Rocca Monaldeschi da cui si può godere di una vista mozzafiato su tutto il lago. Bellissimo!

bolsena_

Assaggiamo la tipica zuppa di pesce detta la “Sbroscia” in una trattoria in riva al lago… spettacolare!

E dopo Bolsena ci aspetta Civita di Bagnoregio, piccolissimo borgo arroccato su una collina e raggiungibile solo attraverso un lungo ponte percorribile a piedi , ma ne vale la pena perché lungo la passeggiata si ammira lo spettacolo della Valle dei Calanchi (i calanchi sono particolari forme di erosione create dagli agenti atmosferici).

civita-di-bagnoregio

Il borgo è piccolo ma è un concentrato di perfezione e stupore.

Il risveglio della mattina seguente è piacevolmente accompagnato dal sole che entra nella ns. camera che ci ricorda che oggi è la giornata delle Terme di Saturnia.

All’arrivo alle Terme (non quelle a pagamento) la visione ci lascia stupefatti davanti alla cascate del Gorello , poco più in basso le terme naturali continuano in un fiume dove ci si può immergere e rilassare ; la temperatura costante delle acque è di 37 ° ed anche se è agosto è piacevole farsi coccolare da questo piacevole massaggio.

terme-di-saturnia

La giornata la concludiamo nel casale godendoci gli ultimi attimi di relax perché sappiamo che l’indomani è il giorno del rientro.

Il casale dove abbiamo soggiornato : B & B Piancasale – http://www.piancasale.com/

Dove mangiare :

Trattoria La Tavernetta a Sovana – tel. 0564 616227 – mangiare tipico toscano

Agristoro Focacceria La Dogana a Sorano – tel. 3396724645  – si mangia sotto l’ombra delle querce , buonissime materie prime , assaggiate il dolce alla lavanda …

La Locanda della Picciolana a Sorano – tel. 390564635349  – molto buono

Agriturismo biologico Aia del Tufo a Sorano – tel. 329 080 5559 – location fantastica , non facile da trovare ma gran cibo buono

The following two tabs change content below.
Manuela B.

Manuela B.

42 anni, spostata con una bambina di 11 anni, Giulia. Le piace viaggiare da sempre, viaggia appena può o meglio quando il lavoro glielo permette. Le piace organizzare i suoi viaggi e prima di partire legge e si informa per non perdere chicche e curiosità sulla meta.
Manuela B.

Latest posts by Manuela B. (see all)

Nessun commento

LASCIA UN MESSAGGIO