I migliori piatti Veneti

0
polenta e baccala

L’italia è un paese incredibile e non parlo solo delle bellezze architettoniche, storiche o naturalistiche sparse lungo lo stivale ma anche dei sapori unici che accomunano le nostre regioni sotto il segno dell’originalità e qualità.

Da buon veneto sono estremamente affezionato a quei gusti e ricette tipiche del mio territorio che vengono tramandate di generazione in generazione, creando in noi nobili sentimenti come appartenenza e fierezza. Dopo aver vissuto per più di un decennio in Inghilterra non vedevo l’ora di ritornare in Italia per assaggiare uno di questi piatti:

# Baccalà alla vicentina con polenta

Questo piatto ha origini antichissime, nasce all’incirca nella prima metà del 1400. Il baccalà non è altro che un piatto di tenerissime carni di stoccafisso reso tenero dalla lunga cottura e dall’aggiunta del latte che rende meno forte il sapore deciso del merluzzo essiccato. Il pesce viene servito con la mitica polenta gialla creando un inconfondibile mix di sapori tipici della zona del Vicentino.

# Brodetto di pesce

brodetto di pesce

Il brodetto di pesce è una zuppa che viene anche chiamata zuppetta di pesce alla Veneta. Tipica della zona del veneziano è diffusissima ed apprezzata in tutto il Veneto, qui ogni paesino ha i suoi ingredienti segreti ma la costante è la stagionalità del pescato che deve essere assolutamente freschissimo. Benché le zuppe siano diffuse in ogni regione italiana, come quelle che fanno in Veneto non ne ho mai assaggiate!

# le capelonghe saltae

cappelunghe

La traduzione letterale dal veneto è cannolicchi in padella. Amo i cannolicchi, la mia nonnina me li preparava la domenica ed era per me sempre una grande festa, ricordo che aggiungeva un po’ del prezioso prosecco e tanto prezzemolo che raccoglievo personalmente dall’orto. La tipicità regionale è forse proprio il brodo che si forma dopo la cottura e che crea un sapore unico ed inconfondibile.

# Le moeche Fritte

moeche fritte

Questo è un piatto che viene servito solo per poche settimane in autunno ed in primavera. Le moeche non sono altro che dei granchi. Penserete che i granchi non migrano e si pescano in qualsiasi stagione, quindi perché si mangiano solo in una breve finestra di poche settimane? Semplicemente perché si attende il momento quando i granchi cambiano il carapace, in quelle poche settimane questi crostacei senza la corazza sono teneri, anzi, quasi molli, da questo deriva per l’appunto il nome di moeche. Fritte sono la fine del mondo!

Certo che cucinare con successo ricette storiche non è così semplice, anche per questo credo abbiano inventato i ristoranti! Essendo un local expert, mi sento di consigliarvi un locale in particolare specializzato in pesce: il ristorante Dorio dove la tradizione si mischia con l’innovazione in un tripudio di sapori. Questo storico ristorante ha la capacità di trasformare ogni mia cena in uno straordinario viaggio di sapori che riconosco come “miei”, i sapori veneti.

The following two tabs change content below.
Chris
Viaggiatore indipendente, Chris ama esplorare i luoghi piu’ incontaminati, pescare, fare del sano trekking ed esplorare le citta’ a piedi per coglierne i suoi dettagli. Ha girato in diverse parti del mondo a partire dalla nostra Italia, Spagna, Inghilterra, Olanda,Irlanda,Francia,Croazia ma anche in luoghi piu' lontani come Tailandia, Malesia, California, Florida, Australia,Hong Kong, Cook Island ma sono i paesaggi e la gente della Nuova Zelanda che gli sono rimasti nel cuore.
Chris

Latest posts by Chris (see all)

Nessun commento

LASCIA UN MESSAGGIO