Alloggi particolari? Dormire in una botte di legno

Se c’è una cosa che amiamo dei viaggi è sperimentare nuove tipologie di alloggi, specialmente quelli insoliti. Ed è proprio in Alto Adige, a Rasun di Sotto, che abbiamo provato una nuova esperienza: dormire all’interno di una botte.

Questa pratica non è nuova in Italia, infatti ci sono diverse strutture, specialmente nel centro-nord, adibite con delle botti all’interno delle quali si può dormire per una o più notti.

Come prenotare

Noi abbiamo scelto il Camping Residence Chalets Corones, un vero e proprio campeggio con tanto di camper, tende e roulotte, dove però è possibile prenotare anche una delle tre botti che sono state trasformate in veri e propri alloggi. Il tutto ad un costo alquanto abbordabile. Noi ci siamo stati tre notti al costo totale di 165€, ovvero 55€ a notte in due.

Ecco come arrivare al –> Camping Residence Chalets Corones

La nostra esperienza in botte: pro e contro

La botte che ci ha ospitato in origine conteneva circa 8000 mila litri di vino, ma oggi è stata completamente ristrutturata e adibita ad un piccolo, ma accogliente alloggio, ideale per una fuga romantica in coppia.

Le botti si trovano leggermente fuori dalla parte del campeggio con tende e roulotte, immerse totalmente nel bosco formato da centinaia di abeti, in un’atmosfera magica e fiabesca. Quando siamo stati noi, ovvero il periodo di San Valentino, abbiamo avuto la fortuna di trovare neve in abbondanza che ci circondava in ogni dove ed enormi stalattiti che spuntavano proprio dalla botte.

Dobbiamo dire che la botte, pur essendo piccolina, è davvero graziosa e con quasi tutto l’occorrente. Essa è composta all’esterno da una veranda coperta, ideale specialmente in primavera/estate quando si può sfruttare per fare colazione all’aperto o semplicemente per rilassarsi davanti ad un buon libro. Durante il nostro soggiorno era troppo freddo per poter stare fuori, ma in un altro periodo dell’anno ci avrebbe fatto davvero comodo.

All’interno, invece, è posizionato un grande letto matrimoniale rialzato e una mini zona “soggiorno” dove ci sono le panche, tavolo estraibile, luce, prese di corrente e ovviamente un potente impianto di riscaldamento, che in inverno fa davvero la differenza. Il Wi-Fi ha un segnale molto molto debole, ma questo per noi non è stato un grande problema. Ci ha aiutato a calarci al massimo nell’atmosfera tranquilla e rilassata della montagna.

Ciò che di cui la botte è sprovvista è per forza di cose il bagno. Ma non c’è problema, basta camminare 50 metri e si può usufruire tranquillamente del bagno del campeggio. Una piccola pecca, alla quale però dopo un paio di volte ci si fa l’abitudine, anche se uscire la sera con il freddo non è proprio il massimo.

Non solo dormire in botte: cosa offre il campeggio

Ma non è tutto. All’interno del prezzo è compreso anche l’ingresso nel centro benessere del campeggio, un centro wellness alquanto moderno, con tanto saune, docce sensoriali, angolo pediluvio, vasche idromassaggio e angolo tisaneria.

Abbiamo scelto questa location anche per altri due motivi. La cucina del ristorante del campeggio è davvero fantastica e si possono gustare le principali pietanze alto-atesine, che sono a dir poco squistite. Inoltre, la botte si trova in una posizione strategica, a pochi kilometri dal lago di Anterselva e da diversi sentieri escursionistici, per chi ama il trekking, la natura e ciaspolare in inverno.

Dormire in botte è stata un’esperienza a dir poco unica e particolare, un vero ritorno alle origini, fatto di un contatto diretto con la natura, senza quasi internet e dove abbiamo avuto modo di staccare un attimo dalla frenesia della quotidianità, per dedicare un po’ di tempo solo ed esclusivamente a noi.

Vi assicuriamo che ritornare in botte dopo una giornata passata sulla neve e al freddo è una sensazione bellissima. Al ritorno in botte ci aspettava il caldo tepore, il silenzio del bosco, il soffice piumone che tanto amiamo e una suggestiva finestra che si affaccia sulle montagne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here